Gianluigi Donnarumma è, senza se e senza ma, il perno sul quale il nuovo Milan di Fassone e Mirabelli devi erigersi per tornare ad incarnare i valori sportivi che tutti noi ricordiamo. Obbligatorio, quindi, fare in modo che la trattativa per il rinnovo di ragazzo vada a buon fine. Al momento si parla di un’offerta da parte della nuova dirigenza da 3,5 milioni a stagione per l’estremo difensore diciottenne, che avrebbe trovato anche il gradimento del suo agente, Mino Raiola.

Nel frattempo, in caso di cessione di Donnarumma, i club alla porta, secondo i quotidiani, si moltiplicano: La Gazzetta dello Sport afferma che Pep Guardiola, tecnico del Manchester City, ha espresso tutta la sua stima per Gigio, manifestando un chiaro interesse a rilevare le prestazioni del portiere rossonero. Tra gli altri club accostati al giocatore, anche la Juventus, in cerca del dopo-Buffon, e il Manchester United, che probabilmente venderà De Gea al Real Madrid.

La Gazzetta dello Sport, 16 maggio 2017.

A confermare l’interessamento del Manchester City anche la redazione di Sky Sport. Secondo le indiscrezioni, il City offrirebbe al giocatore un contratto da 4,5 milioni all’anno. La palla, ovviamente, passa nelle mani di Gigio, che dovrà decidere il suo futuro: tentare la fortuna all’estero, a diciotto anni, in una nuova realtà che magari non necessiti di ricostruzione, o rimanere nel Milan come colonna portante del futuro e idolo dei tifosi.