Milan Barcellona 4-0 è una di quelle cose che si tramandano ai bambini. Che si insegnano ai giovani tifosi rossoneri, che quando si è troppo giovani per averle vissute direttamente (come la sottoscritta) si spera di poter capovolgere la clessidra del tempo per poterle vivere in prima persona.
Milan Barcellona 4-0 è una partita entrata nella leggenda della Storia del calcio ed accadeva oggi, 18 maggio 1994, in quell’Atene che ha tanti ricordi dolcissimi per i tifosi rossoneri.

La solida quadra di Capello affrontò la presunzione del Barcellona, che come rivelò Mauro Tassotti aveva addirittura fatto le foto con la Coppa prima che si disputasse la finale, con una fame da vero Diavolo. La doppietta di Massaro (22′ e nel recupero del primo tempo), il gol di Savicevic (47′) e il sigillo definitivo di Desailly (58′) misero a tacere i sogni di gloria della squadra di Johan Cruijff, regalando al Milan—di vera prepotenza—la quinta Champions League della sua storia. L’ultimo successo era stato quello del 1989/1990 nella finale vinta per 1-0 contro il Benfica.

milan barcellona 4-0 squadra
La formazione rossonera al calcio d’inizio della finale di Atene. Foto da MagliaRossonera.it

Il desiderio più profondo dei tifosi rossoneri, con il nuovo progetto della proprietà cinese, è che emozioni come quelle regalate dalla serata di Atene possano tornare concrete nel corso dei prossimi anni, per un Milan che ha bisogno di tornare dove gli compete: sotto i riflettori della grande Europa.