Vi abbiamo già parlato ieri nel nostro approfondimento del perché ci sia piaciuto l’atteggiamento di Keisuke Hondaun calciatore per tutto l’anno ai margini del progetto, che entra, lotta e segna per conquistare un’Europa League che sicuramente non giocherà—non con la maglia del Milan, almeno.

La notizia era nell’aria, ma l’addio di Honda al Milan, dopo la bella prestazione di ieri, ora è ufficiale: è stato lo stesso giapponese a comunicare che alla scadenza del contratto, il 30 giugno prossimo, non si procederà al rinnovo. Il giapponese ha offerte dall’Australia, dagli Stati Uniti e alcune dall’Europa—dove vorrebbe rimanere per conquistarsi la convocazione del Giappone al prossimo mondiale.

“Miei cari tifosi del Milan, grazie. Sono stati tre anni e mezzo impegnativi, ma per questo sono cresciuto come persona” ha scritto sui social il giapponese, secondo l’agenzia di stampa nipponica Kyodo. “Lascerò il Milan dopo questa stagione, ma non vedo l’ora di rivedervi presto. Io non sarò più un giocatore, ma chissà in che modo ci incontreremo. Nel frattempo continuerò’ a impegnarmi giorno dopo giorno per raggiungere i miei obbiettivi. #ForzaMilan sempre! Con affetto, Keisuke.

Buona fortuna Keisuke!