Come vi abbiamo riferito, nelle ore scorse Fassone e Mirabelli si sono recati a Roma per un blitz di mercato: i due dirigenti rossoneri hanno incontrato la Lazio, gli agenti di Biglia e Keita e anche lo stesso Biglia. In un primo momento si è parlato di una società biancoceleste che cercherà di trattenerli entrambi fino all’ultimo momento utile, ma secondo la Gazzetta dello Sport la verità è che Lotito ha chiesto più soldi. Effettivamente, il DS Tare non si è mostrato molto ottimista sulla loro volontà di rinnovare.

Il Milan ha offerto 40 milioni di euro per tornare a casa sia con Biglia che con Keita. Lotito, invece, ne pretende 50. Considerando che i due andranno entrambi in scadenza a giugno 2018 e che se la Lazio non li cederà in questa sessione di mercato rischierà di perderli a parametro zero, la trattativa proseguirà nei prossimi giorni – verosimilmente, con pretese più realistiche da parte del presidente laziale.

Nel frattempo, secondo Gianluca Di Marzio la Juventus, che presto sarà impegnata nella finale di Cardiff, rimane in vantaggio per Keita. Attendiamo al varco gli sviluppi della trattativa.