Dopo le notizie di ieri che parlavano di un Milan decisissimo a portarsi a casa Alvaro Morata, La Gazzetta dello Sport anticipa tutti: Morata ha già un accordo con il Milan, trovato sulla base di un ingaggio da 7,5 milioni di euro a stagione. Il bomber spagnolo, secondo la rosea, ha deciso di dire sì ai rossoneri per diventare la punta di diamante e il simbolo del nuovo corso.

Ora c’è da trovare l’accordo con il Real Madrid, al quale il Milan offrirà 60 milioni di euro, pronti da mettere sul piatto. La trattativa entrerà nel vivo dopo la finale di Cardiff, con Morata che preferisce l’Italia (la sua futura moglie è italiana e abita a Venezia) alla corte della Premier League.

Secondo Alfredo Pedullà, la settimana decisiva per la trattativa sarà quella tra il 4 e il 10 giugno prossimi. Morata al Milan è più vicino, la volontà di Alvaro sarà fondamentale.