All’uscita da Casa MilanFederico Pastorello si è concesso ai microfoni dei cronisti, ammettendo di aver avuto una buona sensazione della nuova dirigenza rossonera: “il nostro incontro è andato bene, non avevo ancora visitato da quando si è insediata la nuova dirigenza e sono passato per un saluto. Ho avuto impressioni molto positive.”

In merito a Niang, Pastorello ha rimandato all’agente specifico del francese, Moussa Ndayie, che tra gli altri collabora con lui (fu Pastorello a curare il passaggio di M’Baye in prestito al Watford): “Niang? Non so niente, non sono il suo agente, ho fatto solo da intermediario. Dovete chiedere al suo procuratore, Moussa Ndyaie.”

Vedremo se ci saranno sviluppi per il futuro di Niang nelle prossime settimane.