Per poter accogliere i giocatori che dovranno incarnare il nuovo progetto, il Milan deve continuare a sfoltire dalla sua rosa gli esuberi che non sono visti come protagonisti per la prossima stagione. Uno dei probabili partenti è il centrocampista Andrea Poli, che in stagione ha anche trovato pochissimo spazio con Vincenzo Montella: parliamo di 13 presenze, ma con 380′ complessivi.

Secondo quanto appreso da La Gazzetta dello Sport, il ragazzo di Vittorio Veneto, classe 1989, sarebbe vicino all’intesa per trasferirsi al Bologna. Vicina anche l’intesa tra i due club per la vendita del cartellino. Poli, oltretutto, ha un contratto in scadenza a giugno 2018, quindi è fruttuoso venderlo in questa sessione di mercato.