Abbiamo parlato già la scorsa settimana di Andrea Conti quando, dopo l’incontro tra Milan e dirigenza dell’Atalanta, l’agente del ragazzo aveva dichiarato che “solo un pazzo potrebbe rifiutare il Milan, e noi non siamo pazzi.” Dal ritiro della nazionale, il giocatore ha concesso alcune dichiarazioni, facendo sapere di essere combattuto sul suo futuro.

“Sono combattuto su cosa farò. Da un lato vorrei restare all’Atalanta, per me è come una famiglia. Dall’altro, vorrei tentare un’esperienza in una big. È una cosa che si sogna fin da quando si è bambini. Vedremo cosa succederà a luglio” sono state le parole di Conti.

Secondo diverse voci, il Milan tenterà l’affondo decisivo per il giocatore già questa settimana, ma l’Atalanta ha pretese molto alte per il cartellino del ragazzo. Vedremo se si raggiungerà un accordo.