Vincenzo Montella si trova ancora in Sardegna, nella splendida Santa Margherita di Pula, per il workshop con gli sponsor del Milan. Qui, interpellato da diversi giornalisti, l’Aeroplanino è tornato sulla questione Donnarumma, scherzando sul giovane fenomeno rossonero.

Donnarumma è un ragazzo giovane ed è innamorato del Milan, perché si percepisce la sua volontà di rimanere” ha esordito Montella. “Poi ci sono anche altre situazioni che non dipendono da me e forse per tempistica non dipendono nemmeno da lui. Mi auguro che la questione si possa risolvere quanto prima. Se può diventare una colonna del nuovo Milan? Gigio è già una colonna del Milan, ha giocato 50 partite ad altissimo livello.

Montella ha anche scherzato, rivelando che ha una firma di Gigio su un foglio bianco: “l’altro giorno gli ho fatto fare una firma su un foglio bianco, quindi potrei fregarlo come meglio credo. Forse non sarei il primo…”

Ai microfoni di Sky, il tecnico rossonero ha risposto anche a chi chiedeva se, in caso di permanenza, Gigio potrebbe iniziare una carriera al Milan simile a quella avuta da Totti alla Roma, con una sola maglia per tutta la vita: “non so se potrà fare come Totti, so solo che Gigio è innamorato del Milan, è contento di star con noi. Farà quella che è la scelta migliore per lui.