Secondo quanto appreso dal quotidiano La Repubblica, potremmo vedere Zlatan Ibrahimovic tornare al Milan. Il giocatore è in uscita dal Manchester United, dove sta recuperando dall’infortunio al ginocchio, ed avrebbe messo d’accordo sia Mino Raiola che la nuova dirigenza del Milan. Secondo quanto appreso dal quotidiano, mentre in molti parlano di frattura tra Fassone e Raiola, il nuovo corso rossonero e l’agente sono così sereni che stanno anche pensando di riaccasare lo svedese al Milan.

Ibrahimovic tornerebbe volentieri al Milan, si legge, società a cui si è anche rivolto per consultare i migliori medici per far guarire il suo ginocchio. In rossonero sarebbe affiancato da uno dei grandi attaccanti che il Milan sta trattando (come Alvaro Morata o Aubameyang), quindi non precluderebbe l’arrivo di un altro big per il reparto offensivo.

Oltretutto, sempre secondo Repubblica, il ritorno di Ibrahimovic al Milan rasserenerebbe anche in merito alla permanenza in rossonero di Gigio Donnarumma.

Vedremo se ci saranno sviluppi nelle prossime settimane o se si tratterà unicamente di una boutade giornalistica. Vale però la pena notare che Galliani, che aveva rotto con Ibra ai tempi della sua cessione, è ormai solo un ricordo a Milanello…

In questa stagione, a 35 anni, Zlatan Ibrahimovic ha accumulato allo United 46 presenze con 28 reti e 10 assist. Parliamo di un gol ogni 137′.