Gigio Donnarumma, che semmai ce ne fosse bisogno il Milan ha definito nuovamente una colonna portante del suo nuovo progetto, è l’uomo dei record. Sono già numerosi quelli che ha inserito in curriculum, tra cui:

  • Più giovane portiere di sempre ad essere sceso in campo con la Nazionale dal 1′
  • Più giovane portiere ad essere sceso in campo con la Nazionale (17 anni e 189 giorni), rompe il record di Campelli che durava da 104 anni
  • Più giovane esordiente nell’Under 21 italiana (17 anni e 28 giorni)
  • Più giovane della Storia a raggiungere 100 presenze con il Milan
  • Più giovane dal Secondo Dopoguerra a parare un rigore in Serie A
  • È il secondo portiere più giovane di sempre all’esordio con il Milan (16 anni e 8 mesi)
  • Più giovane titolare di sempre nel derby (31 gennaio 2016).

Non è tutto, perché domenica, in Milan-Napoli, il portierone rossonero porterà a casa un nuovo record: sarà il più giovane giocatore della Storia a mettere insieme 100 presenze in Serie A. Il record, in precedenza, apparteneva a Gianni Rivera, storico rossonero.

Alcuni dati, evidenziati da MilanNews, ci dicono molto delle potenzialità future di Gigio Donnarumma: nessun altro dei grandi portieri italiani ha raggiunto le 100 in Serie A così da giovane, nemmeno Buffon o Zoff. Questi i dati:

  • Gigio Donnarumma, 100 in Serie A a 19 anni, 1 mese e 20 giorni
  • Gianluigi Buffon, 100 in Serie A a 21 anni e mezzo
  • Francesco Toldo, 100 in Serie a a 25 anni e mezzo
  • Dino Zoff, 100 in Serie A a 25 anni
  • Gianluca Pagliuca, 100 in Serie A a 24 anni.