Milan, Pioli può sorridere: entrambi rientreranno a breve

Dopo la sconfitta con il Chelsea, arriva una buona notizia per Pioli e i tifosi rossoneri 

Una sconfitta che ha lasciato l’amaro in bocca a Pioli e ai tifosi del Milan quella subita ieri dal Chelsea, vincitore 0-2 nel match di ritorno di Champions League, evidentemente condizionato dall’errore dell’arbitro Siebert che ha concesso ai Blues un rigore generosissimo con ulteriore espulsione di Tomori.

Milan
Milan (Ansa Foto)

Una partita quella con il Chelsea nella quale Pioli ha dovuto fronteggiare l’ormai cronica emergenza infortuni che tormenta il Milan dalla ripresa del campionato post pausa per le Nazionali.

Contro i Blues mancavano infatti ancora all’appello Maignan, Kjaer, Florenzi, Saelemaekers e Calabria, lista cui si è aggiunto in extremis anche Charles De Ketelaere, fermato da un risentimento muscolare nell’allenamento di rifinitura alla vigilia del match. Tutti i calciatori elencati non dovrebbero essere presenti anche nella prossima sfida di campionato contro il Verona in programma domenica sera. Eppure qualche buon segnale si scorge all’orizzonte per Pioli.

Milan, due rientri in vista per Pioli

Mike Maignan
Mike Maignan (©LaPresse)

Stando alle notizie che arrivano da Milanello, Mike Maignan e Simon Kjaer stanno completando senza intoppi il loro programma di recupero dai rispettivi infortuni muscolari e potrebbero tornare a disposizione per la sfida del 25 ottobre contro il Monza a San Siro.

Una data quella del 25/10 che era già stata ipotizzata all’indomani degli infortuni subiti da entrambi i giocatori. Il Milan, peraltro, per far completare ulteriormente il recupero di Kjaer e Maignan può anche sfruttare la mancanza di impegni infrasettimanali tra le due prossime giornate di campionato. Dopo la trasferta a Verona, infatti, la Champions League avrà una settimana di riposo con i rossoneri che torneranno in campo tre giorni dopo il match con il Monza per la trasferta decisiva a Zagabria contro la Dinamo.