Caos Juve: addio Champions, un giocatore vuole già andarsene

Dichiarazione stupefacente del bianconero! Sta già pensando di lasciare la Juventus. L’uscita dalla Champions League ha spezzato gli animi?

Periodaccio sempre più nero per la Juventus di Massimiliano Allegri! La sconfitta netta contro il Benfica in Champions League ne ha decretato l’uscita anticipata dalla Champions League. Per la prima volta nella sua storia, la Vecchia Signora ha mancato l’appuntamento con gli ottavi di finale della competizione. Mai come quest’anno, la squadra aveva toccato così il fondo della depressione e demotivazione.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (©LaPresse)

Eppure, il tasso tecnico della rosa della Juventus non è per niente male, anzi, possiamo tranquillamente affermare che è una delle più forti in Italia e in Europa. Ma cosa sta succedendo a questa squadra? I più attenti, o semplicemente i più realisti, daranno gran parte delle colpe a Massimiliano Allegri, uno che preferisce trovare scuse piuttosto che ammettere gli errori.

C’è poco da fare. L’atteggiamento dell’allenatore è diventato davvero snervante soprattutto in questa stagione nella quale i risultati faticano ad arrivare. Pare che in questi anni sabbatici, Max non abbia avuto l’interesse di aggiornarsi e rivoluzionarsi, di seguire pari passo l’evoluzione del calcio moderno. E si vede da come la sua squadra gira, o non gira, sul campo. E guai a ricordargli una cosa del genere!

La Juventus ha comunque confermato la fiducia al tecnico, pagato fior fior di quattrini, conducendo anche una magnifica campagna acquisti estiva. Paul Pogba, Angel Di Maria, Gleison Bremer, Filip Kostic… Insomma, giocatori dal grandissimo calibro. Certo, è un vero peccato che Pogba si sia infortunato ad inizio stagione e in maniera grave. Ma c’è già chi a prescindere sta pensando di lasciare la Vecchia Signora.

“Voglio tornare”, la dichiarazione del bianconero spiazza tutti

Angel Di Maria è sicuramente uno dei talenti più limpidi in circolazione, nonostante ormai l’età. Ma quando in campo, sembra non essere passato il tempo per l’argentino. Classe, intelligenza calcistica al di fuori del normale e bravura tecnica. A volte è anche difficile descrivere le caratteristiche di questo giocatore. La Juventus ha avuto la fortuna di prelevarlo dal Paris Saint Germain a parametro zero, garantendogli certamente un ricco ingaggio.

Di Maria
Di Maria (©LaPresse)

Purtroppo, però, la presenza sin qui dell’argentino alla Juventus è stata piena di ombre. Infortuni, espulsioni e…forse non un rapporto non idilliaco con Allegri! Eppure, quando è stato in campo Di Maria ha subito dimostrato di che pasta è fatto. Basti pensare ai tre assist forniti contro il Maccabi Haifa. Ma è stata una presenza ad intermittenza la sua. Sette presenze con un gol e quattro assist sin qui.

Già da settimane si discute del suo desiderio di lasciare quanto prima la Juventus, e gennaio sarebbe la prima finestra utile per farlo. Angel non si trova affatto bene tra le fila bianconere, è innegabile ed evidente. E oggi, con un tempismo perfetto, arriva una sua dichiarazione stupefacente rilasciata ai canali ufficiali della CONMEBOL. Di Maria ha un desiderio ben preciso per il futuro, lasciare la Juve e trasferirsi al Rosario Central:

“Il mio grande sogno è quello di tornare al Rosario Central. Lo spero da tanto tempo, non è facile ma ne sarei entusiasta. I giocatori in Argentina sognano di andare in Europa, io invece spero di tornare a Rosario”. Una dichiarazione che arriva tempestivamente dopo l’uscita della Juventus dalla Champions League. Probabilmente non era questo quello che l’argentino si aspettava dalla sua esperienza in Italia!