Calciomercato Milan, prezzo altissimo: Maldini costretto a rinunciare

Nulla da fare, a quanto pare, per il club di Milanello che aveva messo gli occhi su un vero e proprio gioiellino.

La dirigenza del Milan ha una chiara posizione sulla campagna acquisti per rinforzare la sua rosa, dunque difficilmente sarà disposta a sborsare cifre esorbitanti per aggiudicarsi i giovani promettenti dello scenario europeo.

paolo Maldini sorride
Paolo Maldini (ANSA)

Questa Champions League 2022/23 sta regalando calcio spettacolo e goal a valanga, con tante fantastiche rivelazioni. La rivelazione dello scorso anno fu Rafael Leao al Milan, che quest’anno si sta consacrando con prestazioni a livelli extraterrestri. Ma il club di Milanello pensa al mercato invernale per scovare tanti nuovi pupilli come il portoghese.

Ormai da tempo si parlava dell’interesse da parte del Milan per un calciatore dello Shakhtar Donetsk.

La dirigenza rossonera aveva infatti maturato l’idea di pescare un nuovo gioiellino nel campionato ucraino, ma il prezzo fissato dalla società di Donetsk sembra essere un vero e proprio muro insormontabile. Stiamo parlando di Mykhaylo Mudryk, il promettente giocatore offensivo che ha dato spettacolo martedì sera in Champions League contro il Celtic, con un precisissimo destro da fuori area.

Mudryk è a quota 6 goal e 7 assist in sole 11 presenze, ma il recente goal in Europa ha senza dubbio acceso tutti i riflettori su di lui e fatto lievitare il prezzo del cartellino.

L’agente dello Shakhtar: per Mudryk cifre superiori ad Antony e Grealish

il calciatore Mudryk in campo
Mudryk contro il Celtic (ANSA)

Mykhaylo Mudryk, classe 2001, è l’esterno d’attacco sul quale Casa Milan aveva messo gli occhio agli esordi del suo talento. La valutazione secondo Transfermarkt si attesta a “soli” 15 milioni di euro, ma a quanto pare non è neppure una piccola parte della cifra che lo Shakhtar si aspetta di intascare per fare plusvalenza grazie al suo gioiellino.

Si allontana, dunque, la speranza per i tifosi del Milan di vedere Mudryk vestire rossonero.

Sulla giovane promessa si è espresso molto chiaramente Carlo Nicolini, dirigente dello Shakhtar Donetsk, affermando che Mudryk partirà solo per cifre addirittura superiori a quelle di Antony e Grealish, acquistati per quasi 100 milioni di euro dal Manchester United e City, come rivelato in esclusiva ai microfoni di TV PLAY.