Juventus, Allegri trema: finito il 2022 del bianconero!

Brutte notizie in casa Juventus! Il 2022 del bianconero potrebbe essere finito qui. Lo staff non vuole rischiare ricadute. Si mette sempre peggio per Massimiliano Allegri!

Questa prima parte di stagione può definirsi assolutamente fallimentare per la Juventus e Massimiliano Allegri. Fuori dalla Champions League con un turno di anticipo, adesso i bianconeri puntano quantomeno al terzo posto nel girone e quindi all’entrata in Europa League. In campionato, le cose vanno allo stesso modo, se non peggio. Da rosa candidata alla vittoria dello Scudetto, la Juventus conserva al momento un ottavo posto con dieci punti di distacco dal Napoli primo.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (©ANSA)

La situazione è tesa in casa bianconera, con anche il futuro di Allegri adesso in discussione. Lecitamente aggiungeremmo! Si parla già di un Conte bis, come nella più calde discussioni politiche italiane. Ovviamente si tratta però di Antonio, l’allenatore ex Inter che è stato in grado di regalare un posto in Champions League ad un Tottenham sotto tono la scorsa stagione.

Una riflessione che la Juventus sta seriamente prendendo in considerazione, e molto dipenderà da queste ultime cinque partite prima dell’inizio dei Mondiali. Massimiliano Allegri, nel frattempo, non fa spazio alle ammissioni di colpa, e non prende minimamente in considerazione l’ipotesi dimissioni. Il ricco ingaggio di 9 milioni a stagione lo tiene ben saldo alla panchina bianconera, ma ovviamente la Juventus non può rischiare così tanto sino a fine stagione.

A peggiorare pesantemente la situazione è la condizione della rosa di Allegri, che potrebbe fortemente influire nei risultati prima della lunga sosta.  Il gruppo è stato falcidiato dagli infortuni da inizio stagione, e la cosa ha continuato a peggiorare col passare del tempo. Adesso, si è aggiunto un altro infortunio che può essere nefasto per il destino della Juve da qui sino ai Mondiali. C’è un rischio gravissimo!

Juventus, l’attaccante fuori fino al 2023

Dopo il match di Champions League contro il Benfica, si è fermato Dusan Vlahovic, l’attaccante serbo che in quanto a grinta, spirito e motivazione può essere considerato una delle poche note positive di questa Juventus. L’ex Fiorentina ha accusato un problema all’adduttore e al pube, e salterà sicuramente la prossima di campionato dei bianconeri contro il Lecce. Lo ha ammesso lo stesso Allegri in conferenza stampa.

Vlahovic esulta
Dusan Vlahovic contro il Benfica (ANSA)

Ma non è questa la vera notizia negativa. Difatti, come riporta Tuttosport, Vlahovic potrebbe essere costretto a saltare la prossima di Champions League contro il Paris Saint Germain e il derby d’Italia contro l’Inter del 6 novembre. Ma il quotidiano sportivo italiano allarga ancora le previsioni pessimistiche. L’attaccante serbo è a rischio pubalgia, la stessa che lo ha fermato la scorsa stagione e che ha condizionato la sua preparazione estiva.

Ciò potrebbe significare, sottolinea Tuttosport, che lo staff medico della Juve per evitare ulteriori ricadute non permetta a Vlahovic di tornare in campo prima dei Mondiali.  Non si esclude dunque che il 2022 del numero 9 possa essere già concluso. Ovviamente bisogna attendere novità concreta dalla casa bianconera, ma la situazione della rosa di Allegri è adesso complicata più che mai. L’assenza di Vlahovic si aggiunge a quella di altri dieci juventini: Chiesa, Pogba, Bremer, Di Maria, Paredes, Locatelli, De Sciglio, Kaio Jorge e Akè. Poche riserve e tanti titolari!