Sorpresa Milan, ufficialità improvvisa: contratto firmato e annuncio

Il Milan ha appena rinnovato la sua pedina più importante.

Spazzati via in pochissimo tempo i rumors che oggi avevano accostato il milanista alla Juventus per la prossima stagione.

sede milan
Casa Milan (ANSA)

Tra le tante notizie di mercato – calciatori accostati al Milan e rinnovi di contratto importanti – ce n’era forse una che in molti sottovalutano: il rinnovo dell’allenatore. Stefano Pioli si trovava proprio in queste ore a Casa Milan per un incontro con i dirigenti e finalizzare il rinnovo che lo legherà ai rossoneri ancora per un po’.

Un rinnovo che era nell’aria, vista l’intenzione sia dell’allenatore che dei vertici del club di proseguire il cammino insieme, ma per nulla scontato. Da quando mister Pioli ha preso le redini di questa squadra, ha attirato gli occhi di mezza Europa su di sé, rendendo di fatto non semplice la permanenza a Milanello.

Ora Pioli si appresta a diventare uno degli allenatori più longevi della storia della squadra.

Rossonero fino al 2025: l’accordo

pioli calma
Stefano Pioli (ANSA)

Il rinnovo del contratto all’indomani della sconfitta in Serie A contro il Torino è un messaggio prorompente da parte dei manager rossoneri: il Milan vuole Pioli, e Pioli vuole continuare a sognare con questa squadra proseguendo la sua avventura sulla panchina del Diavolo ancora per qualche anno. L’accordo tra la dirigenza e il tecnico verte su un biennale con adeguamento del contratto – in scadenza nel 2023 -, concludendo il rinnovo fino al 2025.

La firma è ormai ufficiale, e i tifosi non possono far altro che esclamare “Pioli is on fire”.

Il mister emiliano è arrivato circa 3 anni fa ereditando una squadra in fase di crescita. Con una pazienza immane, ha valorizzato ogni giovane talento fino a riportare il Diavolo dove merita di stare: in vetta alla classifica. Accesso alla Champions League e scudetto, erano le due principali richieste dei milanisti. Detto fatto, Pioli ha lavorato a testa bassa ed è pronto a regalare tante altre gioie al Milan.