“Diventerà formidabile”, l’ex campione esalta Rafa Leao

Milan qualificato agli ottavi di finale di Champions League. Nella vittoria contro il Salisburgo, uno dei top player rossoneri non ha deluso le aspettative

Non poteva esserci prestazione migliore per il Milan qualificato dopo nove anni agli ottavi di Champions League grazie al 4-0 rifilato a San Siro a un Salisburgo comunque molto pericoloso nel primo tempo.

Rafa Leao
Rafa Leao (©ANSA)

Una risposta importante quella fornita dai rossoneri, arrivata tre giorni dopo la deludente (e meritata) sconfitta contro il Torino in campionato che è costata il -6 in classifica dal Napoli capolista. Un ko nel quale alcune scelte di Pioli hanno fatto discutere i tifosi milanisti e gli addetti ai lavori, su tutte la sostituzione di Rafa Leao alla fine del primo tempo.

Motivo per cui, il riscatto del portoghese era atteso nella serata decisiva con il Salisburgo, nella quale Leao, stavolta, non ha tradito le attese. Decisivo, in particolare, il suo contributo nell’azione del gol del 3-0 con la serpentina tra i difensori austriaci e il cross poi concretizzato da Giroud.

Leao, la certezza dell’ex campione

Rafael Leao Theo Hernandez
Rafael Leao e Theo Hernandez (©ANSA)

All’uscita dal campo, a Leao è stata tributata una standing ovation dal pubblico di San Siro con il coro dedicato. Ormai Rafa è un idolo assoluto per i tifosi rossoneri che, nel frattempo, attendono trepidanti buone notizie sul rinnovo del contratto in scadenza nel 2024.

La prestazione di Leao contro il Salisburgo è stata commentata anche da Alessandro Del Piero, ospite su Sky nel talk show di approfondimento sulla Champions League condotto da Anna Billò.

L’ex capitano della Juventus ha una certezza su Leao e l’ha motivata così: “Ha potenzialità per fare tanto, è in una fase di crescita e maturazione e avere vicino uno come Giroud ti dà tranquillità. Quando riuscirà ad avere una maggiore continuità anche in ambito internazionale, parleremo di un attaccante formidabile.”

Un’analisi quella di Del Piero condivisa anche da altri. La certezza è che il Milan, al momento, può rappresentare per Leao il contesto ideale per poter realizzare quello che in molti pronosticano sul suo futuro.