Cremonese-Milan, succederà per la prima volta

Il match tra Cremonese e Milan darà vita per la prima volta a quello che sarà il precedente con il direttore di gara

Il Milan ha battuto lo Spezia nella scorsa giornata al termine di una partita soffertissima. La rete di Daniel Maldini aveva inguaiato i piani di Pioli, dopo i tanti gol sbagliati davanti alla porta di Dragowski. Ai rossoneri non è andato giù nemmeno l’arbitraggio di Michael Fabbri, che ha annullato il gol a Tonali. Per fortuna del Milan, ci ha pensato Olivier Giroud con un gol pazzesco a regalare i tre punti che rimettono la squadra a -6 dal Napoli capolista.

Rapuano
Rapuano (©ANSA)

Il prossimo turno sarà contro la Cremonese, ma Pioli dovrà fare a meno del diffidato Theo Hernandez e di Giroud, che è stato espulso dopo essersi tolto la maglia. Un doppio giallo ricevuto ingenuamente, visto che il centravanti francese aveva dimenticato di essere già ammonito. E la partita di staserà sarà arbitrata da Antonio Rapuano.

Cremonese-Milan, primo precedente con Rapuano

La partita tra Cremonese e Milan sarà diretta dall’arbitro Antonio Rapuano della sezione di Rimini. Per il fischietto romagnolo sarà la prima direzione di gara con i rossoneri. Si tratta di un arbitro che sta accumulando esperienza, visto che ha all’attivo solo diciannove presenze in Serie A. Mentre in questa stagione ha arbitrato cinque partite.

Alvini
Alvini (©ANSA)

Sarà interessante capire come gestirà la partita Rapuano. Ai microfoni di Milan TV, per esempio, Luca Serafini ha espresso perplessità per gli arbitraggi durante i match dei rossoneri: “Vedo cose singolari durante le partite del Milan. In più, Fabbri contro lo Spezia ha perso di mano la partita”.