Milan, richieste shock: cessione più vicina

Non filtrano buone notizie dal Portogallo! Il rossonero sembra sempre più vicino alla cessione: le sue richieste sono da capogiro…

Quella tra il Milan e Rafael Leao rischia di diventare una delle più fastidiose telenovele calcistiche. Come è ormai ben risaputo, il calciatore portoghese sta discutendo il rinnovo di contratto col club rossonero. Una questione non affatto semplice. Ad oggi, è l’elemento più prezioso, sia in termini economici che tecnici, della squadra di Stefano Pioli, e ovviamente le richieste per il prolungamento superano le possibilità del Milan.

Paolo Maldini (©LaPresse)

A marzo, sembrava intavolato il rinnovo, con un aumento dell’ingaggio sino a 4,5 milioni di euro. Triplicato praticamente l’attuale stipendio! Alcune questioni spinose hanno però complicato la situazione. Innanzitutto il contenzioso legale con lo Sporting Lisbona, che vede Leao obbligato a risarcire il suo ex club di ben 19 milioni di euro. Una cifra da dividere però con il Lille. Inoltre, sono aumentate di molto le pretese economiche del calciatore e del suo entourage. Si parla adesso di una richiesta di 7 milioni di euro netti a stagione.

E non solo. L’interesse di top club europei sta facendo vacillare il portoghese e il Milan stesso. Dal Portogallo, precisamente da A Bola, giungono novità importanti. La situazione è adesso ancora più complicata!

Leao, richieste da capogiro: la cessione prende piede

Secondo A Bola, che cita Sky Sport Italia, la richieste economiche per il rinnovo di Leao sono adesso giunte a 10 milioni di euro complessivi. Cifre assolutamente spropositate per il Milan, che ha congelato la sua offerta a 6,5 milioni di euro. Il club rossonero non elargisce a nessuno un tale compenso, e a prescindere da ciò si tratta di richieste davvero esagerate. Adesso, secondo la medesima fonte, prende sempre più piede l’ipotesi della cessione del calciatore.

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Con il Chelsea alla calcagna, il Milan avrebbe accettato di avviare la trattativa per la cessione per un guadagno totale di 105 milioni di euro. Ricordiamo che su Leao vige una clausola rescissoria di 150 milioni, ma dato il contratto in scadenza nel 2024 blues e rossoneri potrebbero accordarsi per la cifra suddetta.

Una notizia che non piacerà affatto ai tifosi milanisti, ma il club di Via Aldo Rossi non ha la minima intenzione di incappare in situazioni passate e spiacevoli come quelle di Donnarumma, Calhanoglu e Kessie. Meglio guadagnare una notevole cifra che perdere il giocatore a zero!