Calciomercato Milan, Simeone distrugge tutto: conseguenze per Leao

Diego Pablo Simeone ha intenzione di distruggere ogni domino di calciomercato, compreso quelli che riguardano il Milan

Il Milan sa bene che i prossimi mesi di mercato saranno decisivi per il futuro di Rafael Leao. Il portoghese non ha ancora rinnovato il proprio contratto e attualmente la trattativa è molto complicata. Questo perché è in scadenza 2024 e le sue pretese, comprese quelle del suo entourage, sono molto alte. Maldini dovrebbe accontentare il papà, il legale e Jorge Mendes. Tante teste da mettere d’accordo e automaticamente tanti soldi da sborsare.

Simeone
Simeone (©ANSA)

In più, c’è la questione con lo Sporting ancora da risolvere. Questo mette Rafael Leao nella condizione di guardarsi intorno e nelle ultime settimane era capitato in un domino di mercato non indifferente. E comprende l’Atletico Madrid di Diego Simeone e il PSG di Galtier. Due top club che vogliono nuovi rinforzi in attacco. I Colchoneros sono interessati a Pablo Sarabia, ma Joao Felix dovrebbe liberargli il posto.

Milan, Simeone ferma tutto: vuole tenere Joao Felix

Secondo quanto riferito da Fichajes.net, Simeone vuole tenere Joao Felix all’Atletico Madrid, nonostante non abbia un grandissimo rapporto con l’attaccante. I Colchoneros stavano già avviando i contatti con il PSG per Pablo Sarabia. A sua volta, il club parigino si stava informando su Rafael Leao, che sarebbe così diventato la prima vera alternativa al trio delle meraviglie formato da Messi, Neymar e Mbappe.

Joao Felix
Joao Felix (©ANSA)

Tuttavia, Simeone sembra aver fermato tutto sul nascere, per la gioia di tutti i tifosi del Milan. Un po’ meno per quella di Rafael Leao, che però sarebbe comunque contento di proseguire l’avventura in rossonero. Il mercato riserva sempre delle sorprese e non è detto che questo domino non prenda forma nei prossimi mesi.