Juventus-Lazio, Allegri ha deciso: un titolare non ci sarà

Il mister della Juve è intervenuto in conferenza stampa.

Verso Juventus-Lazio, i bianconeri perdono un titolare e ne guadagnano un altro. Centrocampo e Cuadrado da valutare: tutti i dubbi di Allegri.

Massimiliano allegri urla
Massimiliano Allegri (ANSA)

La Juventus è impegnata domani per il 15esimo turno di Serie A. Allo Juventus Stadium toccherà alla Lazio con l’ex Maurizio Sarri, che quello stadio lo conosce bene. Reduci dal successo contro l’Inter proprio in casa e da una scia di vittoria, i bianconeri si ritrovano una bella sfida con una Lazio che sembra tenere botta ai ritmi di questo campionato.

Il Milan, tra l’altro, è ingabbiato tra queste due squadre in classifica.

Un pareggio farebbe senz’altro comodo ai rossoneri, che sono praticamente obbligati ad una vittoria contro la Fiorentina. Intanto la Juve prepara l’incontro con i biancocelesti, una gara molto temuta da Massimiliano Allegri: in conferenza stampa il mister ha dichiarato che sarà una partita pericolosa per la qualità della Lazio. “Maurizio è un allenatore importante”, ha poi aggiunto Allegri parlando di Sarri, già vincitore di uno scudetto con la Vecchia Signora e ora autore di un ottimo lavoro con la Lazio.

Il mister della Juve ha anche parlato dell’infermeria bianconera.

Vlahovic ancora out, c’è Chiesa

vlahovic esulta
Dusan Vlahovic (ANSA)

Dopo un lunghissimo stop ecco che si rivede più spesso il nome di Federico Chiesa, entrato a gara in corso contro Psg e Inter. Negli ultimi giorni si erano in realtà sollevati dubbi sulla sua presenza al prossimo incontro di Serie A, e molti erano pronti a scommettere sul fatto che sarebbe rientrato dopo la sosta Mondiali. Oggi, tuttavia, Allegri ha sciolto ogni dubbio chiarendo che “Chiesa domani è a disposizione”, nonostante qualche piccolo fastidio avvertito al ginocchio operato.

Non ci sarà invece Dusan Vlahovic.

“Non se la sente, non sta bene e resta fuori – ha detto Max Allegri su Vlahovic. L’attaccante serbo numero 9 non rientra neppure tra i convocati per Juventus-Lazio. Dusan non si vede in campo dai tempi di Benfica-Juventus del 25 ottobre quando ha lasciato il campo al 70esimo per infortunio. Il giocatore soffre da un po’ di tempo e convive con un affaticamento agli adduttori e la pubalgia.