Milan-Fiorentina, commovente addio tra gli applausi di San Siro – VIDEO

Attimi emozionanti in uno stadio sold out.

A pochi minuti dal calcio d’inizio, la Curva Sud del Milan ha mostrato uno striscione commovente.

curva sud milan
La Curva Sud del Milan (ANSA)

Applausi, cori e commozione. Uno San Siro pieno ed entusiasta per la quindicesima giornata di Serie A si è trasformato per qualche secondo per dire addio ad una delle colonne portanti della squadra e del club, pronta a lasciare il Diavolo tra poche settimane. Il mancato rinnovo del contratto è ormai ufficiale da qualche giorno, e San Siro non poteva che salutarlo così.

Stiamo parlando del CEO Ivan Gazidis.

L’ormai ex amministratore delegato del Milan ha salutato ufficialmente il club, e lo ha fatto circondato dall’affetto dei tifosi. Circa un’ora prima di Milan-Fiorentina, il presidente del Milan Paolo Scaroni ha fatto da speaker per introdurre un omaggio all’ex dirigente: “Grazie Ivan per il tuo impegno e la tua passione, ci rivediamo presto a Milano, ma intanto ti vogliamo dare un grande abbraccio milanista. Ciao Ivan”.

Addio Gazidis, la Curva Sud: “Persona speciale”

gazidis
Ivan Gazidis (ANSA)

Tanta commozione per Gazidis e tutto lo stadio. Dopo la presentazione di Scaroni, l’ex dirigente si è diretto al centro del campo per prendersi tutti gli applausi dei tifosi. Salutato dai cori, Gazidis con gli occhi lucidi ha mandato baci ai tre anelli di San Siro. Pochi attimi prima del fischio d’inizio, invece, Ivan ha ripreso posto in tribuna per assistere all’ultima partita dell’anno.

Nel frattempo la Curva del Milan ha mostrato lo striscione: “Dirigente esemplare, ma soprattutto persona speciale. Grazie Ivan, good luck – ha scritto la Curva Sud.”

Ivan Gazidis saluta ufficialmente il Milan dopo 4 anni di operato. Anni in cui ha accompagnato questo club nella sua crescita fino a tornare in vetta, vincere lo Scudetto e raggiungere la Champions League. Il dirigente occuperà il suo ruolo fino al 5 dicembre, data in cui sarà sostituito da Giorgio Furlani, già consigliere d’amministrazione del club rossonero.