Calciomercato Milan, Maldini non bada a spese: colpo da 40 milioni

Il direttore tecnico del Milan Paolo Maldini non bada a spese e prepara un colpo da 40 milioni di euro: i dettagli

Il Milan ha concluso la prima parte di stagione a -8 dal Napoli in campionato, ma è qualificato agli ottavi di finale di Champions League. Ci saranno due sfide pazzesche contro il Tottenham tra febbraio e marzo, che serviranno per capire a che punto sono arrivati i rossoneri nella loro crescita europea. Vincere si può, anche se servirà il miglior Milan. Questo Stefano Pioli lo sa e infatti ha bisogno del contributo di tutti, soprattutto dei giocatori acquistati l’estate scorsa.

Maldini
Maldini (©ANSA)

Maldini, invece, è al lavoro per rinforzare ancor di più la rosa di Pioli. Serve un centravanti vista l’età avanzata di Giroud, la discontinuità di Origi e i problemi fisici di Ibrahimovic. Un colpo da novanta, insomma, in grado di diventare un campione in rossonero. Il primo della lista è Noah Okafor, che il Milan ha potuto osservare da vicino nella doppia partita col Salisburgo.

Milan, 40 milioni per Okafor

Secondo l’edizione tedesca di Sky, per acquistare Noah Okafor il Milan dovrà offrire almeno tra i 35 e i 40 milioni di euro al Salisburgo. Maldini dovrà superare anche la concorrenza di alcune big inglesi come Manchester City e Liverpool. Tuttavia, è complicato che queste squadre possano sborsare una cifra del genere, visto che solo pochi mesi fa hanno acquistato Haaland e Nunez.

Okafor
Okafor (©ANSA)

Il Salisburgo dovrà cedere al più presto Okafor, potrebbe farlo anche a gennaio dopo il Mondiale visto che ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2024. Insomma, il Milan ha tutte le carte in regola per acquistare l’attaccante svizzero, e probabilmente tratterà sul prezzo.