Milan, due cessioni per arrivare a Ziyech: il piano di Maldini

Da Sportmediaset arriva una clamorosa indiscrezione sul mercato del Milan. Il colpo adesso è davvero possibile grazie a due cessioni!

Il sogno di mercato del popolo rossonero continua a portare il nome di Hakim Ziyech. Il marocchino del Chelsea è alla porta ormai da due stagioni, e Paolo Maldini non gli ha mai tolto gli occhi di dosso. Quest’estate è stato probabilmente vicinissimo al Milan Ziyech, salvo poi il dialogo non andato in porto con i blues. Il club rossonero lo avrebbe prelevato con molto piacere attraverso la formula del prestito con diritto di riscatto, ma il Chelsea ha insistito sull’inserimento dell’obbligo.

Hakim Ziyech
Hakim Ziyech (©ANSA)

C’è stato poi l’Ajax, club che lo ha reso celebre, a fargli nuovamente la corte. Anche in questo caso, gli olandesi non sono riusciti a trovare la quadra con gli inglesi, e Ziyech è rimasto infelicemente a Londra. Le cose, però, potrebbero cambiare davvero molto presto. Anche Graham Potter sta trattando il marocchino da grosso esubero, ed è chiara la volontà di Ziyech di cambiare molto presto casacca.

Il Milan gli è stata sempre destinazione gradita, e gennaio potrebbe essere la finestra giusta per il trasferimento. Già in estate si parlava di un colpo semplicemente rinviato per Paolo Maldini, che avrebbe voluto regalare a Stefano Pioli un esterno destro di caratteristiche e qualità ben superiori a quelle di Saelemaekers e Messias. Le ultime conferme sul colpo ci arrivano da Sportmediaset.

Ziyech al Milan, ecco come!

Come riferito da Claudio Raimondi nell’edizione odierna di Sportmediaset, il Milan può adesso pensare di acquistare davvero Zieych dal Chelsea. Nessun prestito, ma un acquisto a titolo definitivo. Pare che il costo del marocchino sia totalmente crollato. Acquistato per 40 milioni di euro, ne vale adesso soltanto 15. Si, avete letto bene. Il Milan potrebbe accordarsi coi blues per un prezzo d’acquisto di 15 milioni di euro!

Chiaramente, Ziyech fa ormai panchina da diverso tempo, e il valore del suo cartellino si è abbassato di parecchio. Per questo, secondo Claudio Raimondi, il Milan a gennaio potrà fare sul serio e rinforzare la sua fascia destra d’attacco. Una cifra che comunque il club rossonero non vorrebbe estrapolare dagli ultimi ricavi, ma ottenere dalla cessione di due rossoneri. In particolare, sembrano essere Fodé Ballo-Touré e Yacine Adli i partenti nel mercato invernale. Il primo, senegalese, non rappresenta di certo una novità.

Yacine Adli
Yacine Adli (©LaPresse)

Adli, beh Adli sì! Il francese ha avuto davvero poco spazio in questa prima parte di stagione, e vederlo già lasciare Milanello a gennaio dispiace e non poco. Anche perchè si è detto un gran bene di lui, che ha anche dimostrato tanto nelle amichevoli pre-stagione. Le cose staranno davvero così? Sarà davvero questa la strategia di Maldini e Massara per arrivare a Ziyech? Vedremo, anche se il Milan tutto ha sempre ribadito di credere nel talento del “pittoreAdli!