Calciomercato Milan, niente rinnovo: cessione per 90 milioni

Sono molti gli intrighi di mercato in cui è invischiato il Milan viste le trattative per i vari rinnovi da portare avanti

Oggi sono arrivate le parole del papà di Rafael Leao, che ha illustrato al meglio delle proprie possibilità la situazione del rinnovo di suo figlio. I tifosi resteranno col fiato sospeso ancora per un po’ e regna un po’ di pessimismo visto che trovare un accordo è molto complicato. In più, c’è da considerare la questione che c’è in ballo tra l’attaccante portoghese e lo Sporting.

Pioli
Pioli (©ANSA)

Anche il Manchester City vive una situazione di stallo con Bernardo Silva, anche lui portoghese e compagno di nazionale di Rafael Leao. L’attaccante dei Cityzens ha invece il contratto in scadenza nel 2025 e il suo desiderio è quello di andare in Liga. Questo potrebbe creare un intreccio di mercato che riguarda il Milan.

Milan, l’intreccio con Bernardo Silva

Secondo quanto riferito da TodoFichajes.com, il Manchester City, in caso di mancato rinnovo, potrebbe cedere Bernardo Silva per 90 milioni di euro. Il portoghese si augura di continuare in Liga, e i Cityzens vogliono al più presto risolvere la questione anche per puntare su un sostituto. Il principale obiettivo di Guardiola resta quello di tenere Bernardo, ma in caso contrario potrebbe anche virare su Rafael Leao.

Rafael Leao Bernardo Silva
Rafael Leao e Bernardo Silva (©ANSA)

Visto che Leao potrebbe non rinnovare con il Milan, con Bernardo che lascia il Manchester City si libera un posto nell’attacco di Guardiola. Il club inglese aveva già espresso la propria volontà di puntare sull’attaccante rossonero la scorsa estate. Tanti sono i club su Leao, tra questi ci sono PSG e Chelsea, ma con 90 milioni in più in cassa, quest’intreccio di mercato si potrebbe concretizzare in favore del City.