Calciomercato, beffa Milan: occhio al Barcellona

Sfuma il colpo per il Diavolo?

Il Milan non aveva ancora formulato un’offerta ufficiale per il giocatore, ma il Barcellona potrebbe rifilare una doppia beffa sia ai rossoneri che al Real Madrid.

pavard sorride
Benjamin Pavard (©ANSA)

Ancora movimenti sul mercato per il Milan che vuole rinforzarsi in vista di gennaio. Uno straripante Napoli rischia di allontanare il sogno dei Campioni d’Italia in carica di vedere tatuata la seconda stella sulla maglia, ed ecco che la dirigenza di Casa Milan corre ai ripari. Tra rinnovi e infortuni, entro gennaio dovrebbe aver archiviato diverse problematiche anche se resta l’incognita Leao. In caso di partenza del portoghese, stava prendendo piede l’ipotesi Okafor del Salisburgo.

Tutti movimenti studiati per filo e per segno dalla dirigenza rossonera che vuole rinforzare l’attacco.

Nelle ultime ore, tuttavia, avanzava l’ipotesi di vedere volti nuovi anche in qualche reparto arretrato: Benjamin Pavard è uno di questi. Il difensore francese in forze al Bayern Monaco pare abbia già reso note le sue intenzioni di non rinnovare il contratto in scadenza con i bavaresi. Il club tedesco, dal canto suo, ha già in serbo il sostituto, l’ex Ajax Noussair Mazraoui. Tutti motivi per i quali Pavard si sta allontanando sempre più da Monaco di Baviera.

Milan, sfuma Pavard? Occhio al Barça

pavard e Giroud
Benjamin Pavard e Olivier Giroud (©ANSA)

La destinazione del campione del Mondo con la Francia nel 2018 è ancora ignota, ma Pavard aveva addirittura aperto a una cessione al Milan dichiarando a La Gazzetta dello SportMi piacerebbe molto giocare con lui (riferito a Giroud, ndr) anche perché è un grande amico. Vedremo”. Sarebbe quindi il suo connazionale l’uomo chiave per portare Benjamin Pavard a Milanello.

Senza dubbio una grande occasione per i rossoneri, ma che rischia di sfumare.

Come riferito da Mundo Deportivo, il futuro di Pavard sarebbe orientato verso la Spagna. Il Milan rischia di essere beffato dal Barcellona che potrebbe fargli vestire la maglia blaugrana in estate 2023. Beffa anche ai cugini del Real Madrid, che avevano più volte espresso il loro interesse per il giocatore.