Milan, doppietta in Nazionale: il prezzo sale, Maldini gongola

Ha trascinato la sua nazionale alla vittoria.

Se dovesse continuare così, il prezzo aumenterebbe a dismisura. Il potenziale c’è e anche la fiducia da parte del club e di mister Pioli.

pioli e maldini sorridono
Stefano Pioli e Paolo Maldini (©ANSA)

Mentre il mondo del calcio scalpita per l’avvio della Coppa del Mondo 2022, il resto d’Europa è alle prese anche con il Campionato Europeo Under 19. Si tratta di una competizione targata UEFA che si svolge ogni anno in un paese diverso e, dopo due turni di qualificazione, si affrontano 7 squadre alla quale si andrà ad aggiungere quella del paese ospitante. La prossima edizione del torneo si terrà a Malta nel 2023, e pochi giorni prima dell’inizio del Mondiale 2022 anche i giovani calciatori sono impegnati con le loro nazionali.

Dalla Serie A c’è infatti qualche giovanissimo della Primavera o prima squadra impegnato in questa competizione.

Tra gli under 19 convocati dal ct dell’Italia c’è anche qualche nome del vivaio del Milan come Marco Nasti e Sebastiano Desplanches. Tra i giovanissimi rossoneri convocati agli Europei, tuttavia, uno ha brillato particolarmente nell’incontro tra Macedonia del Nord e Serbia: stiamo parlando del serbo classe 2004 Marko Lazetić.

Lazetić trascina la Serbia: i club su di lui

lazetic esulta
Marko Lazetic (© Instagram @lazzetic)

Arrivato a Milanello per circa 4 milioni di euro, Marko ha preso il posto in rosa lasciato vacante da Pellegri, girato in prestito al Torino. Il club rossonero e l’allenatore credono tanto nel serbo, al punto che Pioli gli ha pure concesso un’occasione in Prima Squadra durante il difficile match contro la Cremonese. Ora Lazetić torna a far parlare di sé per l’ottima prestazione offerta contro la Macedonia del Nord U19, nella sfida che di fatto ha assegnato la vittoria alla Serbia.

Lazetić ha infatti trascinato la sua nazionale con una doppietta.

Prima goal – tra l’altro di cucchiaio – su rigore nel primo tempo, poi a fine secondo tempo: la rete della Macedonia al minuto 86 non è bastata a superare la doppietta di Marko Lazetić. Se prima diversi club avevano messo gli occhi sul giocatore, ora il prezzo non può far altro che aumentare e i suoi “seguaci” dall’Olanda si mettono in allerta almeno per ottenere il giocatore in prestito dal Milan.