Milan, c’è la conferma: scelto il vice Maignan

Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, arriva un’importante conferma su un possibile colpo di mercato del Milan in vista della possibile stagione 

Milan sempre molto attivo sul mercato. Maldini e Massara lavorano su più fronti in attesa dell’apertura della sessione invernale prevista a inizio gennaio.

Mike Maignan
Mike Maignan (©ANSA)

Oltre ai possibili colpi in entrata per migliorare l’organico a disposizione di Pioli in vista della seconda parte della stagione, incombe sempre la questione rinnovi in casa rossonera. Il prolungamento di Kalulu, ufficializzato prima della pausa, è stato accolto con entusiasmo dai tifosi che ora sperano in buone notizie per Bennacer e Leao.

Per il mediano algerino, la trattativa è ben avviata e come confermato da Maldini nei prossimi giorni è previsto un altro incontro tra le parti per provare a chiudere sulla base di un prolungamento quinquiennale e corposo aumento dell’ingaggio. Più intricata la situazione per Leao per il quale se ne riparlerà ormai dopo il Mondiale che Rafa disputerà con il Portogallo.

Se Bennacer e Leao andranno in scadenza nel 2024, al termine della stagione in corso termineranno i contratti dei due portieri di riserva, Tatarusanu e Mirante con il Milan che si sta già muovendo per opzionare un vice Maignan.

Milan, conferme sul vice Maignan

Marco Sportiello
Marco Sportiello (©ANSA)

Stando a Gianluca Di Marzio, il Milan sta lavorando per bloccare Marco Sportiello. Il secondo portiere dell’Atalanta va in scadenza alla stregua dei colleghi rossoneri a fine stagione e rappresenta un profilo gradito alla dirigenza, per esperienza e capacità, nel ruolo ora ricoperto da Tatarusanu.

Per l’esperto di mercato di Sky, nei prossimi giorni sono previsti ulteriori contatti tra le parti per accelerare la trattativa e provare a chiudere l’eventuale trasferimento a parametro zero. Essendo in scadenza il prossimo giugno, Sportiello può infatti già firmare per un nuovo club alla riapertura del mercato a gennaio.

Il Milan potrebbe essere la quarta squadra in Serie A per Sportiello che precedentemente ha militato con Fiorentina, Frosinone e Atalanta, dove è il secondo del titolare Musso, sostituto in questo campionato per 6 partite dopo l’infortunio subito dall’argentino contro la Roma.

Con l’eventuale arrivo di Sportiello vedremo quale sarà il destino di Tatarusanu e Mirante, entrambi a fine carriera rispettivamente a 36 e 39 anni.