Milan, Maldini preoccupato: hanno deciso di riscattarlo!

Indiscrezione fondamentale sul mercato del Milan. Il club ha deciso di riscattare il giocatore: si mette male per i rossoneri…

Il Milan vanta tra i giocatori di sua proprietà un giovane di belle speranze come Lorenzo Colombo. Il classe 2002 sta crescendo al meglio, soprattutto grazie alla strategia di Maldini e Massara di mandarlo in prestito a farsi le ossa. Lo abbiamo visto in Serie B per due stagioni consecutive, prima alla Cremonese e poi alla Spal. Lollo ha sempre fatto un figurone, segnando gol importanti e mostrando una bellissima sintonia con le tifoserie.

Paolo Maldini
Maldini (©ANSA)

Colombo è un ragazzo di cuore, che lotta e da l’anima per la causa a cui è chiamato. Le stagioni nella serie cadetta lo hanno portato a conquistarsi un posto di rilievo nella lega maggiore. In estate, infatti, l’attaccante è approdato in Serie A con la maglia del Lecce. Il bilancio della sua prima parte di stagione è assolutamente positivo. Ha segnato tre gol, di cui uno davvero stratosferico al Napoli, conquistando la piazza pugliese. Lorenzo non è un titolarissimo, ancora, di Baroni, ma quando in campo le sue qualità sono subito evidenti.

Gran fisico, gran tecnica e gran mancino. Colombo, tra qualche anno, potrà incarnare il perfetto centravanti col giusto fiuto del gol. Il Milan lo sa bene, e per questo ha deciso di aspettarlo. Ma da La Gazzetta dello Sport arrivano delle indiscrezioni che potrebbero mettere in ansia l’ambiente rossonero.

Milan, lo riscattano: l’opzione per non farselo scappare

Sin dalle giovanili rossonere, per chi lo ha osservato dal vivo, Lorenzo Colombo ha sempre mostrato quella marcia in più. Ha anche esordito in Prima Squadra, con gol, due stagioni fa in Europa League. E da lì si è subito capito che si tratta di un giovane speciale e che al Milan può davvero avere un futuro. Ma delle sue qualità se né accorto anche il Lecce, felice del suo rendimento. Difatti, come riporta la Gazzetta dello Sport, il club pugliese ha già deciso di esercitare il diritto di riscatto sul giocatore, fissato a 2,5 milioni di euro. 

Lorenzo Colombo
Lorenzo Colombo (©ANSA)

E’ questa la formula pattuita in estate per il trasferimento di Lorenzo Colombo al Lecce, ma attenzione. Come accennato, il Milan sa bene di avere nelle mani un attaccante, giovane sì, ma assolutamente promettente. Le sue doti a vent’anni sono molto importanti, e non a caso il club rossonero ha conservato un diritto di recompra (controriscatto) a 3,5 milioni di euro. Difficile che il Diavolo si lasci scappare un bell’attaccante come Colombo, tra l’altro cresciuto nelle giovanili rossonere e che quindi ha il sangue milanista.

L’appuntamento è fissato tra qualche mese, quando Lecce e Milan si sfideranno forse in un braccio di ferro per decidere chi manterrà Lorenzo Colombo tra le sue fila. I tifosi milanisti sperano tanto che il classe 2002 rimanga a Milanello a scrivere il futuro florido del Diavolo.