Calciomercato Milan, salta tutto: l’affare non si fa

La trattativa che sta conducendo il Milan potrebbe non concludersi nel minor tempo possibile: la novità che sorprende i tifosi

Il Milan ha una lunga lista di giocatori offensivi che stanno monitorando Massara e Maldini. L’idea è quella di tenere alto il livello, magari aumentarlo, mantenendo i migliori. Il pensiero va subito a Rafael Leao, che ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2024, una questione con lo Sporting Club de Portugal da risolvere, e una richiesta altissima da parte dell’entourage. Vanno messe d’accordo tante teste: Jorge Mendes, il legale, e il papà. Intanto, da Asensio a Ziyech, sono tanti i giocatori seguiti da Maldini.

Maldini
Maldini (©ANSA)

In particolare, Hakim Ziyech sembra la soluzione più probabile, vista la sua voglia di andare via dal Chelsea. Troppo poco spazio trovato in questa stagione e un maledetto bisogno di rimettersi in gioco. Al Milan sarebbe possibile, anche se servirà un periodo di adattamento nel caso la trattativa si concludesse in modo positivo. Un ‘se’ che è molto grande visto che le novità che arrivano non fanno felici i tifosi rossoneri.

Milan, Ziyech non è una priorità

Matteo Moretto, giornalista per Relevo, su Twitter ha rilasciato un aggiornamento riguardo la trattativa che il Milan sta conducendo per Hakim Ziyech: “La questione tra Milan e Ziyech non è calda. Il club rossonero, ad oggi, ha altre priorità rispetto al trequartista marocchino. Sono attesi nuovi aggiornamenti, ma non è una pista percorribile”. Se la situazione resterà questa, non è escluso che altri club avanzeranno offerte al Chelsea per il giocatore.

Ziyech
Ziyech (©ANSA)

Ziyech in questo Mondiale è sceso in campo in tutte e due le partite del Marocco da titolare, disputando tutti e 180′. E ha anche siglato un assist nella straordinaria vittoria contro il Belgio per 0-2. Da gennaio si augura che per lui inizi un’altra fase della carriera, che però al momento non sarà al Milan.