“La UEFA…”: Juventus, tifosi col fiato sospeso per la decisione

La Juventus attende gli sviluppi delle indagini e intanto i tifosi restano col fiato sospeso per l’eventuale decisione dell’UEFA

La Juventus sta attraversando un periodo molto complicato, viste le dimissioni del CdA al completo. Da gennaio si avrà un quadro più chiaro, ma per il momento il nuovo presidente sarà Ferrero e c’è attesa di capire le altre decisioni di Elkann. E’ possibile che nella società rientri qualche ex calciatore, i tifosi vogliono Alessandro Del Piero, ma si è parlato anche di Giorgio Chiellini, giusto per fare un esempio.

Agnelli Elkann
Agnelli ed Elkann (©ANSA)

Sta di fatto che Andrea Agnelli e Pavel Nedved non sono più alla guida del club bianconero e questo è uno scossone non da poco. Sono attesi gli sviluppi dell’inchiesta PRISMA, ma nel frattempo la Juve attende anche eventuali procedimenti sportivi e non. E proprio delle possibili decisioni dell’UEFA ha parlato Umberto Lago.

Le parole di Lago sulla Juventus

Umberto Lago, ex presidente della camera investigativa dell’UEFA, ha parlato ai microfoni di Calciomercato.it su TV Play: “La UEFA dovrebbe annullare il settlement agreement, perché i dati dichiarati dalla Juve sarebbero falsi. Per avere una penalizzazione, bisogna comunque attendere la dimostrazione che si tratti di dati falsi e quindi aspettare almeno una sentenza”.

Agnelli
Agnelli (©ANSA)

Prosegue Lago: “La norma, che dovrebbe essere la numero 100, in passato è stata applicata duramente”. C’è quindi un po’ di apprensione tra i tifosi della Juventus, che cercano di capire se effettivamente potranno arrivare penalizzazioni sportive. Intanto, emergono ogni giorno nuove informazioni e nuove intercettazioni telefoniche vengono rese pubbliche.