Calciomercato Milan, mossa disperata: clausola da 200 milioni

Il Milan sta per perdere Rafael Leao e il club rossonero perde anche 200 milioni di euro visto il suo addio: tutti i dettagli

Rafael Leao non è un titolare fisso del Portogallo, ma sta disputando un ottimo Mondiale. La nazionale allenata da Fernando Santos ha ottime chance di arrivare fino in fondo. Molto dipenderà dall’impatto di Cristiano Ronaldo nei prossimi big match. Sarebbe un peccato per l’attaccante del Milan e il resto della rosa, se non dovessero arrivare almeno in semifinale.

Pioli
Pioli (©ANSA)

Un grande percorso al Mondiale potrebbe determinare anche l’addio dal Milan. Tanti sono i top club che si sono interessati al giocatore e tra questi c’è il Real Madrid. Florentino Perez vuole un super colpo in attacco dopo l’affare Mbappé che è sfumato sul più bello e Leao rappresenta una delle grandi alternative.

Milan, il Real Madrid vuole Rafael Leao

Secondo quanto riferito dal quotidiano spagnolo Sport, il Real Madrid vuole mettere le mani su Rafael Leao. L’attaccante portoghese rientra nella lista dei desideri di Carlo Ancelotti, nella quale ci sono anche Endrick Felipe e Erling Haaland. Ma il portoghese è quello più fattibile, soprattutto perché ha una gran maturità, è in scadenza 2024 e già conosce l’Europa e i palcoscenici importanti.

Rafael Leao
Rafael Leao (©ANSA)

L’addio di Rafael Leao dal Milan determinerebbe la perdita dei 200 milioni di euro della clausola, che il portoghese avrebbe avuto nel suo nuovo contratto in caso di rinnovo. Questo vuol dire che andrebbe via a un prezzo di saldo, visto che nell’estate 2023, giusto per fare un esempio, sarebbe solo a un anno dalla scadenza. E a gestire i suoi interessi c’è Jorge Mendes, notoriamente vicino alle vicende dei Blancos.