Juve, l’avvocato fa tremare i tifosi: quello che rischia è davvero terribile

Dichirazione davvero preoccupante quella dell’avvocato. Si mette davvero male per la Juventus, adesso i tifosi sono molto preoccupati!

Il caos che si è scatenato attorno al club Juventus sta tenendo col fiato sospeso tutto l’ambiente sportivo italiano. Non capita tutti i giorni di assistere a tali avvenimenti, che destabilizzano in un modo o nell’altro l’equilibrio del mondo del calcio nazionale. Ovvio, parliamo di Juventus, uno dei club più importanti e titolati d’Italia e d’Europa, uno dei più celebri e forti di sempre.

Juventus Stadium
Juventus Stadium (©ANSA)

Si conoscono ormai bene le dinamiche di quanto accaduto. Pochi giorni fa l’intero Cda del club bianconero si è dimesso, compresi Agnelli e Nedved, rispettivamente Presidente e Vice Presidente. Il motivo? Alcuni fascicoli di stipendi e operazioni di mercato sono stati presi sotto indagine dalla Procura di Torino, dalla Consob e in seguito anche dalla UEFA.

La Juventus viene nello specifico accusata di aver alterato i bilanci del club, nella fattispecie attraverso delle plusvalenze fittizie, e di aver falsificato i documenti riguardo al pagamento degli stipendi dei giocatori durante il periodo del Covid. Un uragano si è dunque abbattuto sui bianconeri. Da giorni si discute sulle possibili conseguenze per il club se le accuse dovessero avere un riscontro positivo. Scenari terribili per la Vecchia Signora.

Juventus, punizioni severissime

Intervistato a Radio 1, l’Avvocato Mattia Grassani ha fatto un quadro chiaro della situazione in casa Juventus. A detta del legale (tra i più celebri e competenti nell’ambito del diritto sportivo), le attuali controversie sono ben più gravi di quanto accaduto con Calciopoli nel 2006. Già, perchè la falsificazione di documenti, di scritture private nello specifico, può avere delle conseguenze gravissime per il club coinvolto. Punizioni di che tipo?

Mattia Grassani
Mattia Grassani (©ANSA)

Lo ha spiegato bene l’Avvocato Grassani, senza giri di parole: “A livello sportivo rischia di più dell’ammenda o della modesta penalizzazione. La norma prevede che se il club si è iscritto al campionato grazie a documenti alterati e falsificati può essere esclusa dallo stesso, può essere retrocessa o perdere alcuni scudetti”.