Marotta lascia l’Inter: un clamoroso ritorno, riparte da zero

Clamorosa notizia dal quotidiano La Repubblica. Potrebbe presto avvenire un ritorno stupefacente dell’AD Beppe Marotta! 

Povera Vecchia Signora, verrebbe da dire! Un club, tra i migliori in Italia, in Europa e al mondo che rischia il totale fallimento! Si conoscono bene i recenti fatti riguardanti la Juventus, e che potrebbero portarla presto al declino più totale. L’alterazione di documenti riguardanti stipendi ai giocatori e plusvalenze in operazioni di mercato ha messo il club bianconero sotto la lente d’ingrandimento della Giustizia Sportiva e di quella Ordinaria.

Marotta ritorno Juve
Il club ha di nuovo bisogno di lui – MilanWeb.it

La maggioranza degli addetti ai lavori ha confermato che la Juve rischia punizioni severissime. La retrocessione in Serie B, la revoca di alcuni scudetti, o la revoca di alcuni punti in campionato le pene peggiori! Cosa ne sarà della potente Vecchia Signora? Intanto, i suoi connotati societari sono cambiati in fretta. L’intero Cda, con anche Andrea Agnelli e Pavel Nedved, si è dimesso. Il tutto per evitare guai peggiori!

Ma la Juventus sente l’esigenza di ripartire, di scrollarsi di dosso tutto il fango causato dalla vecchia dirigenza, e che quasi sicuramente ha agito in modo sin troppo losco. Anche l’UEFA, dopo i recenti fatti, sta attenzionando i fascicoli bianconeri. L’indagine è stata già avviata, con la presunta violazione del FFP a motivazione principale. Come si supera un guaio del genere, e che tanto ricorda il caso Calciopoli del 2006?

Secondo La Repubblica, la Juventus starebbe pensando di richiamare una vecchia figura in dirigenza per portare nuova linfa fondamentale a rialzarsi dal totale declino.

Juventus, è lui l’uomo della provvidenza?

Come riportato dal quotidiano nazionale La Repubblica, la Juventus starebbe pensando di richiamare Beppe Marotta in dirigenza. Sappiamo bene che il grande manager svolge attualmente il ruolo di Amministratore Delegato dell’Inter, ma secondo la fonte sarebbe difficile per lui negare una tale chiamata alla sua Juve.

Attenzione, La Repubblica chiarisce che al momento non c’è stata alcuna telefonata o contatto tra le parti, ma che l’idea potrebbe essere concreta per il futuro. Marotta è legato all’Inter da un contratto sino al 2025, ma chissà che non possa esserci un addio anticipato. Anche perchè neanche i nerazzurri versano in condizioni economiche positive. Tra due club pieni di guai, Marotta potrebbe seguire il cuore e quindi ricongiungersi all'”amore” di sempre.

Marotta ritorno Juve
Il club ha di nuovo bisogno di lui – MilanWeb.it

Non a caso La Repubblica sottolinea, come accennato, che una chiamata dei bianconeri potrebbe fare davvero vacillare l’AD. Ci sarebbe Massimiliano Allegri ad aspettarlo, lo stesso che – non è una sorpresa – Marotta ha provato a portare nella panchina dell’Inter. Dopo la dimissione dell’intero Cda, Allegri è salito al ruolo di capo dell’Area Sportiva insieme a Federico Cherubini. La riconciliazione potrebbe portare ad una collaborazione intensa e mirata al solo bene del club.

Staremo a vedere se questa telefonata a Beppe Marotta arriverà davvero!