Modric in Serie A: sta succedendo davvero, arriva a zero

Luka Modric finalmente arriverà in Serie A: già negli anni scorsi è stato vicino all’Inter, stavolta la destinazione è diversa

Luka Modric è il più forte calciatore croato di tutti i tempi. E’ stato capace di trascinare la sua Croazia fino alla finale del Mondiale di Russia 2018, e anche agli ottavi dell’edizione di Qatar 2022. Un risultato enorme per un Paese che ha circa un terzo degli abitanti della Lombardia. L’ex Pallone d’Oro è il simbolo di una Golden Generation, che ha portato a casa risultati e prestazioni molto più alti del tanto decantato Belgio, giusto per fare un confronto. Modric veste da dieci anni la maglia del Real Madrid, ha vinto -tra le tante altre cose- cinque Champions League e tre campionati in Spagna.

Modric alla Roma
Modric via gratis, approdo in Serie A – MilanWeb.it

Qualche anno fa è stato vicino all’Inter, che provò a convincere il centrocampista croato a cambiare città, da Madrid a Milano. C’era solo un particolare: il club nerazzurro non aveva i soldi per accontentare il Real Madrid dal punto di vista economico. Volevano prenderlo gratis a un anno dalla scadenza del contratto. Alla fine di quella che diventò una vera e propria telenovela, Modric rinnovò e continuò a vincere coi Blancos. Non è ancora chiaro cosa sarebbe successo in Serie A con una squadra che potesse vantare nell’undici titolare Modric e il suo compagno di Nazionale Marcelo Brozovic. Si può però dedurre che l’Inter avrebbe avuto un centrocampo mostruoso, proprio come quello della Croazia.

E dunque, se da un lato Modric ha raggiunto i trentasette anni e in Qatar ha disputato il suo ultimo Mondiale, dall’altra resta sempre un campione in grado di insegnare in campo come si gioca a calcio. Il suo esterno destro destro è una bellezza per gli occhi e vale il prezzo del biglietto o dell’abbonamento alla pay tv. Questo è ciò che pensa José Mourinho, uno di quelli che di calciatori forti in carriera ne ha allenati. E considerando che il contratto del centrocampista croato scadrà il prossimo 30 giugno 2023, rappresenta per la Roma una grande occasione. Il Real Madrid non è preoccupato, visto che rinnova i contratti del calciatori più avanti con l’età di anno in anno.

Roma, Mourinho ha già parlato con Modric

Enrico Camelio, giornalista, ha parlato ai microfoni di Calciomercato.it su TV Play dell’interessamento della Roma per Luka Modric: “Lui ha lo stesso procuratore di Svilar e Matic, che sono già alla Roma. Si chiama Lemic, il contratto del giocatore scade nel 2023 e Mourinho ha già parlato con lui. E’ un affare che fare immediatamente, non capisco perché vada bene per il Real Madrid e non per i giallorossi”. Poi ha continuato: “Questa cosa dell’agente è importante. C’era scetticismo anche per Wijnaldum dal PSG”.

Modric alla Roma
Modric alla Roma gratis – MilanWeb.it

In questo momento Modric è in vacanza e deciderà il suo futuro nelle prossime settimane. Sa bene che a gennaio potrà firmare con qualsiasi squadra e bisognerà anche capire quali saranno le sue prospettive future nel calcio giocato. Se continuare nel Real Madrid, fare un’esperienza esotica o accettare il corteggiamento di Mourinho. Questo dipenderà anche dal tipo di offerta che farà la Roma.