Milan, tutto pronto per la grande firma: una pioggia di milioni

Si attende solo l’ufficialità e poi arriverà la firma di un accordo multimilionario

casa milan firma
Casa Milan firma l’accordo con Emirates – Milanweb.it

Era previsto per oggi il volo della squadra rossonera per il ritiro pre-natalizio a Dubai. La ripresa del campionato si avvicina, e Pioli vuole un team già pronto a scendere in campo una volta integrati i giocatori impegnati con le nazionali. Recuperati Calabria, Saelemaekers e Maignan, il Milan ha qualche giorno a disposizione per preparare la seconda metà di stagione. Oltre al lavoro sportivo, Casa Milan si assicura che vengano adempiuti anche diversi impegni. Obiettivo? Consolidare il marketing internazionale e locale per migliorare la presenza del club sul territorio.

Quando mister Pioli ha ereditato questa squadra nel 2019 ha raccolto i pezzi di un Milan probabilmente disorientato dal peso della maglia. Non era per niente facile proseguire il cammino della vecchia guardia e onorare i numeri storici dei rossoneri. Durante la fase di declino, il Diavolo come tutti noi l’abbiamo conosciuto non era più lo stesso. E questo l’hanno notato anche diversi sponsor, che hanno deciso di limitare fortemente il budget da investire per i rossoneri.

Rinnovo multimilionario

Pioli ha intrapreso un percorso eccellente con una rosa giovanissima. Il mister li ha portati sul tetto d’Italia con la conquista dello Scudetto, ma non solo. La riconquista della Champions League ha infatti riacceso gli animi dei milanisti da sempre abituati a vedere il Diavolo lottare in competizioni di lusso. Le ambizioni sono tante, e gli investitori lo sanno bene, al punto che molti hanno deciso di adeguare i compensi ad un momento storico di rinascita del Milan. È proprio ciò che è accaduto con i proprietari di Fly Emirates. 

pioli e maldini
Stefano Pioli e Paolo Maldini – Milanweb.it

Con Emirates i rossoneri sottoscrivono accordi da oltre un decennio, ma secondo i vertici di Casa Milan era giunto il momento di chiedere uno sforzo in più alla compagnia di Dubai. I recenti successi del Milan pare abbiano dunque convinto gli arabi a concedere un raddoppio. Come riferisce l’edizione odierna di Tuttosport, il Milan starebbe lavorando ad un prolungamento del contratto di partnership in scadenza a giugno 2023. Il nuovo accordo, che a quanto pare siglerà un’intesa fra le part fino al 2028, gioverà –  e non poco – alle casse dei rossoneri. Dagli attuali 14 milioni di euro più bonus, si passerà a quasi trenta a stagione.

Un rinnovo niente male che garantirebbe, qualora dovesse essere ufficializzato,  un incasso di ben 60 milioni di euro a stagione dai due main sponsor del Milan: Puma e Fly Emirates.