Calciomercato Milan, colpo a sorpresa dal Marocco: non è Ziyech

Il Milan piazza il colpo a sorpresa dal Marocco, ma non si tratta del trequartista del Chelsea Hakim Ziyech

Il Milan segue con attenzione l’evolversi della situazione che sta passando Hakim Ziyech al Chelsea, con il quale discuterà al ritorno del Mondiale. Ma nel frattempo, è un altro il giocatore marocchino che potrebbe a sorpresa vestire la maglia rossonera. Un colpo alla Maldini sia a livello economico, sia per una questione di età.

Ounahi Milan
Milan, oltre a Ziyech un altro calciatore del Marocco – MilanWeb.it

Hakim Ziyech aveva litigato con l’ex commissario tecnico del Marocco, ma Walid Regragui lo ha reintegrato nella rosa e fatto partecipare al Mondiale di Qatar 2022. In cinque presenze ha segnato un gol e siglato anche un assist, e contro il Portogallo ha giocato una signora partita formando una fascia fantastica insieme ad Achraf Hakimi. Il trequartista marocchino era stato acquistato dal Chelsea, pagato quaranta milioni di euro finiti nelle casse dell’Ajax. Ma in questa stagione, tra Premier e Champions League, ha disputato solo otto spezzoni di partita. Una miseria, considerando il suo valore assoluto come giocatore. Il Milan è molto interessato, vuole acquistarlo già a gennaio e si è anche parlato di uno stato avanzato della trattativa. Sarà complicato d’ora in poi, visto le prestazioni nella Coppa del Mondo che potrebbero aumentare di parecchio le pretese economiche dei Blues. Intanto, i rossoneri potrebbero puntare su un altro calciatore di talento del Marocco.

Milan Ounahi
Milan, Ounahi oltre a Ziyech – MilanWeb.it

Milan, non solo Ziyech: c’è Ounahi

Jadid, ex calciatore di Brescia e Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Calciomercato.it, in onda su TVPlay: “Già Luis Enrique in conferenza stampa aveva elogiato le qualità di Ounahi, ma di lui si parlava bene anche in Francia. Per il Milan sarebbe un grande affare, per un direttore come Paolo Maldini che ha una grande lungimiranza oltre proprio a Ziyech. Chi prende il centrocampista dell’Angers fa un affare e avrebbe anche la possibilità di rivenderlo in futuro”. Parole chiarissime, e nella squadra angioina gioca anche Boufal, che però di anni ne ha trenta e non ventidue. Azzedine Ounahi ha giocato cinque partite col Marocco, saltando pochissimi minuti. Ha un contratto in scadenza nel 2026 e prima del Mondiale si poteva acquistare per pochi milioni di euro. Adesso le cose sono cambiate, l’Angers cercherà di massimizzare i profitti al massimo. E rappresenterebbe la svolta per il centrocampo del Milan, rientrerebbe perfettamente nei parametri economici e anche tecnici.

Milan, Ounahi è il giocatore da prendere

Ziyech, chiaramente, aumenterebbe il tasso qualitativo del Milan in avanti. Mentre Ounahi sarebbe il giocatore che col tempo comanderebbe il centrocampo. Ha le qualità per segnare più gol, è vero, ma il suo fisico, la sua dinamicità e la sua tecnica si sono dimostrati importanti per il Marocco. E con il Milan diventerebbe importante una volta adattatosi al calcio italiano, per alternarsi con Tonali e Bennacer. E Ounahi può anche giocare da trequartista: insomma, uno di quelli che Maldini dovrebbe prendere, con la ‘benedizione’ di Jadid.