Paul Pogba, i tifosi non ne possono più: cambiano ancora i tempi di recupero

Un inizio di stagione in salita per la Juventus: l’infortunio di Pogba ha complicato i piani della Juventus che valuta giorno per giorno il rientro in campo.

Il nuovo annuncio da Torino lascia una speranza ai tifosi con il francese che spera di rientrare quanto prima… anche se il recupero dovrebbe essere più lungo del previsto.

La squadra bianconera non vive un momento felicissimo con l’infermeria. La Juve per la prima parte di stagione, ha fatto la conta con alcuni problemi (da monitorare le condizioni di Vlahovic e Chiesa) e nel frattempo lavora al meglio per la prossima sfida in campionato.

Infortunio Pogba
L’Infortunio di Pogba continua a tenere banco in casa Juventus – MilanWeb.it

L’infortunio di Pogba tiene con il fiato sul collo la Vecchia Signora e i suoi tifosi: il tecnico dei bianconeri ha studiato le contromosse nelle prima parte di stagione e ha in mente di recuperare il centrocampista il prima possibile considerando che lo stesso è stato una delle pedine più utilizzate dall’ex tecnico del Milan in passato.

Saranno necessarie le prossime settimane per capire se il calciatore ex United recupererà per fine gennaio o se bisognerà attendere qualche partita in più.

Juve, infortunio Pogba: gli ultimi aggiornamenti

Si è sentita la mancanza di Paul Pogba, il super colpo dell’estate bianconero con il Polpo ai box per il problema al menisco che ha portato all’operazione, dopo aver perso di fatto 30 giorni con la terapia conservativa che non ha portato i frutti sperati.

Come riferito in anteprima da Romeo Agresti e L’Equipe, il recupero procede nel migliore dei modi anche se per rivederlo al massimo della forma bisognerà aspettare un mese e mezzo.

Condizioni di Pogba da valutare, ecco quando rientra

Stando a quanto riportato da Torino, Paul Pogba potrebbe essere essere di nuovo in campo per fine gennaio: questa è una delle priorità della Juventus per il francese viste le difficoltà riscontrate a centrocampo nella prima parte di stagione, anche se dall’ingresso in pianta stabile nei titolari di Nicolò Fagioli, qualcosa è cambiato.

Servirà pazienza per rivederlo a pieno regime, lo staff medico bianconero ha studiato degli appositi allenamenti personalizzati per il centrocampista francese, il quale ha saltato la prima parte di stagione e i Mondiali con la Francia.

Recupero Pogba
Pogba dovrebbe recuperare dall’infortunio ed essere a disposizione della Juventus per fine gennaio – MilanWeb.it

Nelle ultime settimane, è circolata la possibilità di rivederlo in campo per il Napoli: difficile, al momento impensabile. Pogba, come sottolineato da Goal.com lavora tra palestra e piscina, senza di fatto aver mai assaggiato il campo o iniziato a correre.

L’obiettivo della Juventus è quello di fargli assaggiare il campo per alcune amichevoli in programma nel mese di dicembre, per poi aumentare i carichi di lavoro e portarlo a disposizione di Allegri verso la fine di gennaio con l’occhio che strizza all’Europa League.