Calciomercato Milan, adesso è ufficiale: esulta anche Pioli

Il trasferimento è diventato ufficiale dopo tante chiacchiere: a esultare non solo è Stefano Pioli, ma tutto il Milan

Il Milan guarda interessato al mercato internazionale e ogni acquisto o cessione in attacco nei top club europei può essere decisivo per il prossimo futuro. L’ufficialità che riguarda il Real Madrid fa esultare non solo Stefano Pioli, ma tutto il club rossonero.

Leao addio
Milan, l’ufficialità fa esultare Pioli – MilanWeb.it

Il Real Madrid è il miglior club al mondo, non solo per i trofei vinti, ma per la filosofia che ha portato Florentino Perez dal suo primo mandato da presidente. I migliori giocatori del mondo devono giocare coi Blancos, non c’è discussione. E devono anche fare bene, perché il club provvede a ogni loro esigenza che non riguardi quel prato verde che tanti bambini al mondo fa sognare. Le Merengues avevano come obiettivo l’acquisto di Kylian Mbappé, hanno lavorato tanto per una grande offerta al giocatore, che alla fine ha scelto di restare al PSG avendo un ruolo decisivo anche nelle decisioni del club. Ma i giocatori vanno e vengono, il Real Madrid resta. L’obiettivo di Florentino Perez è quello di rinforzare l’attacco e si è parlato molto dell’interesse per Rafael Leao. Il portoghese ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2024 e in caso di mancato rinnovo, dovrà lasciare il Milan. Altrimenti il club rossonero perderebbe un altro big a zero dopo Donnarumma, Calhanoglu e Kessie. Ma c’è un trasferimento che vede protagonista il Real Madrid e che quindi interessa anche Leao.

Milan, Endrick al Real: esulta anche Pioli

Fabrizio Romano, esperto di mercato, su Twitter ha rilasciato un aggiornamento riguardo la trattativa tra il Real Madrid e Endrick: “Il Palmeiras ha annunciato la cessione di Endrick al Real Madrid per 60 milioni di euro. Le tasse dei Blancos saranno di 12 milioni. Contratto fino al 2027 con opzione di prolungamento fino al 2023”. L’attaccante brasiliano ha solo sedici anni e potrà trasferirsi in Europa solo da maggiorenne. Ma il Real si è portato avanti, investendo già adesso una cifra clamorosa per un sedicenne che gioca nel campionato brasiliano. Ma è chiaro che l’obiettivo di Florentino Perez è quello di anticipare la concorrenza, visto che per il giocatore si era fatto seriamente avanti il PSG. Quest’acquisto da parte del Real potrebbe mettere fuorigioco proprio i Blancos per l’eventuale acquisto di Rafael Leao.

Leao addio
L’ufficialità del Real Madrid coinvolge Leao – MilanWeb.it

Milan, niente Real per Leao: chi resta?

E’ chiaro che investire 60 milioni per un sedicenne mette il Real Madrid in una posizione diversa rispetto agli altri top club per Rafael Leao. PSG e Chelsea sono molto interessate e molto dipenderà dalle rispettive cessioni, visto che le situazioni di Lionel Messi e Hakim Ziyech sono fortemente in bilico. E anche il rinnovo del portoghese con il Milan lo è: non c’è accordo con Mendes, il papà e il legale. Almeno per il momento, anche se Pioli si è detto fiducioso della buona riuscita dell’affare.