Juventus, la decisione è clamorosa: cessione e 90 milioni in arrivo

Dalla Spagna arrivano indiscrezioni clamorose sul mercato della Juventus. A gennaio il club è pronto ad una cessione di lusso!

Il ciclone che si è abbattuto sul club Juventus è ancora in atto. Si aspetta la sentenza definitiva che dovrebbe arrivare nella prossima primavera per capire cosa ne sarà della Vecchia Signora, se andrà davvero incontro a pesanti sanzioni o se potrà cavarsela con qualche multa salata. Intanto, la nuova dirigenza non vuole perder tempo, e si è già messa a lavoro per comprendere come ristabilire un equilibrio economico e tecnico nella società.

Juventus cessione Vlahovic
Clamoroso Juventus, cessione di lusso a gennaio – MilanWeb.it

Si sa, le casse della Juventus sono in grossa crisi. Ingenti debiti hanno appesantito e stordito uno dei club più importanti e ricchi di tutto il mondo. Colpe da addossare alla vecchia dirigenza e proprietà, che non agendo secondo i giusti valori ha creato danni ancora più grandi. Adesso, si pensa a come recuperare e a come tappare i grossi buchi.

Già a gennaio, la Juventus potrebbe essere costretta ad una cessione di extra lusso. Sono diversi i papabili alla partenza per portare un guadagno netto al club bianconero. In questo momento, però, tutti gli indizi riportano ad un bianconero in particolare. Tra meno di un mese potrebbe lasciare Torino in cerca di fortune migliori.

Juventus, sacrificio in attacco

Dalla Spagna giungono voci ripetute della possibile cessione di Dusan Vlhaovic a gennaio. La Juventus sta riflettendo in maniera concreta in tal senso. C’è bisogno di liquidità nell’immediato, e data la grande insoddisfazione del giocatore la strada della cessione potrebbe essere la più giusta. Da quando arrivato in bianconero, Dusan non ha mai dispensato fatiche e sudori. Ha dato sempre il suo, anche quando sembrava essere un pesce fuor d’acqua negli schemi di Massimiliano Allegri.

Juventus cessione Vlahovic
Clamoroso Juventus, cessione di lusso a gennaio – MilanWeb.it

Le difficoltà sono state evidenti, anche se il talento del serbo non è mai stato messo in dubbio. Si sapeva e si sa che le colpe della poca incisività non sono da addossare al giocatore stesso, ma ad un sistema di gioco che poco ha a che fare con le sue caratteristiche di bomber della porta. Difficoltà che alla Fiorentina non lo avevano minimante riguardato. Oggi, con anche la pubalgia a complicare tutto, Vlahovic è frustrato e forse pentito della scelta fatta.

La Juventus, dal suo canto, sa di avere in mano un attaccante dall’alto valore di mercato, e che scontento a Torino potrebbe fare le sue fortune altrove. La possibile strategia è già stata tracciata. Cessione nell’immediato!

Juventus, Vlahovic via a gennaio

Fichajes.net riferisce che la cessione di Vlahovic da parte della Juventus è un’ipotesi reale e concreta. Il club bianconero è pronto a chiedere ben 90 milioni di euro per l’attaccante serbo, consapevole che le società maggiormente interessate sono quelle inglesi. Manchester United, Chelsea ed Arsenal sono alla ricerca di un attaccante di grande qualità. Ricordiamo che i blues hanno smarrito per infortunio Armando Broja, e i Gunners Gabriel Jesus ai Mondiali.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DV9 (@vlahovicdusan)

L’esigenza di un nuovo centravanti è urgente per i club sopracitati, e gennaio potrà essere il momento perfetto per l’affondo. La fonte spiega però che un investimento di quasi 100 milioni di euro è impensabile per qualsiasi club nel mercato invernale. Per questo la Juventus potrebbe cedere Dusan Vlahovic attraverso la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato all’estate. E’ questa la strategia ideata.

Certo, che, però, perdere così in fretta un talento immenso come quello di Vlahovic potrebbe dispiacere e non poco i tanti tifosi. Ricordiamo che la Juventus ha affondato un’operazione di 80 milioni di euro per strapparlo alla Fiorentina. Perderlo già adesso si configurerebbe come un enorme fallimento, ma nel frattempo c’è da ascoltare e assecondare il bisogno di liquidità del club.