Milan, non solo Origi e Maignan: ci sono altri due indisponibili

E’ un bollettino medico pesante quello emerso dagli esami cui si sono sottoposti alcuni dei calciatori del Milan al ritorno dal ritiro di Dubai

Si è concluso due giorni fa il ritiro invernale del Milan a Dubai. Dieci giorni di preparazione nei quali Pioli ha potuto testare le condizioni dei suoi in vista della ripresa della Serie A fissata per il prossimo 4 gennaio con il match contro la Salernitana.

Stefano Pioli, possibile emergenza per Salerno
Stefano Pioli costretto a fronteggiare l’emergenza infortuni – MilanWeb.it

Un ritiro che non ha portato buone notizie per i rossoneri. Alle due sconfitte nelle amichevoli disputate contro Arsenal e Liverpool sono seguiti aggiornamenti non certo confortanti sul fronte infortuni.

Se Saelemaekers e Calabria hanno smaltito i rispettivi ko con il Capitano che si appresta a tornare in gruppo e a disputare uno spezzone di partita con il Psv Eindhoven, non sono arrivate novità significative per Ibrahimovic e Florenzi, per i quali ancora non c’è certezza sui tempi di recupero.

Se la situazione di quest’ultimi due era prevedibile, non altrettanto si può dire per Maignan per il quale il ritiro di Dubai avrebbe dovuto significare un avvicinamento al rientro dopo oltre quattro mesi di stop per il doppio infortunio al polpaccio. Nulla da fare per il portiere transalpino, raggiunto in infermeria anche da Divock Origi.

Maignan e Origi, l’esito degli esami

Infortunio Maignan
Maignan, ancora incertezza sul rientro – MilanWeb.it

Come previsto, entrambi i giocatori si sono sottoposti agli esami medici di rito per stabilire una diagnosi sui rispettivi infortuni. Origi, nel corso del match contro l’Arsenal, si è procurato una lesione di basso grado al bicipite femorale della gamba destra, infortunio che sarà rivalutato tra una settimana.

Difficilmente l’attaccante belga sarà a disposizione di Pioli per il match di Salerno con conseguente emergenza nel reparto offensivo, considerando che Giroud si aggregherà alla squadra solo tre giorni prima della partita e non può essere al meglio della condizione.

Brutte notizie anche per Maignan. I timori sulle sue condizioni emersi a Dubai sono stati confermati dagli accertamenti dai quali è emerso che il portiere non è ancora nella possibilità di procedere con una progressione del lavoro di recupero. Ulteriori esami per Mike sono previsti tra due settimane.

Milan, altri due indisponibili al momento

Junior Messias
Junior Messias – MilanWeb.it

Sono stati sottoposti ad accertamenti medici di ritorno da Dubai anche Junior Messias e Rade Krunic. Per il brasiliano, già assente nell’ultimo match di Serie A disputato contro la Fiorentina lo scorso novembre, è stato confermato l’affaticamento muscolare di cui si era scritto negli scorsi giorni. Stessa situazione per Krunic.

Le condizioni di entrambi saranno ricontrollate con ulteriori esami dopo Natale. Gli stessi permetteranno anche di capire se Messias e Krunic saranno disponibili sia per l’amichevole contro il Psv, in programma venerdì 30 dicembre a Eindhoven che per la Salernitana, partita quest’ultima nella quale Pioli potrebbe fronteggiare una possibile emergenza indisponibili.

A riguardo, alla stregua di Giroud, anche Theo Hernandez, reduce dal Mondiale con la Francia rientrerà a Milanello a ridosso della trasferta in Campania.