Cristiano Ronaldo lo ha fatto ancora: l’ultima follia da 14 milioni di euro (FOTO)

Il trasferimento di Cristiano Ronaldo all’ Al Nassr ha scosso gli appassionati. Intanto, oltre al mega ingaggio, emergono già altri dettagli extracalcistici sulla nuova esperienza del campione portoghese 

Un trasferimento annunciato che ha diviso gli appassionati quello di Cristiano Ronaldo all’Al Nassr. Il campione portoghese, conclusa in maniera traumatica la seconda esperienza con il Manchester United, ha deciso di accettare l’offerta clamorosa del club arabo che gli pagherà un ingaggio faraonico di circa 200 milioni a stagione.

Cristiano Ronaldo Al Nassr
Cristiano Ronaldo sceglie nuovamente il lusso – MilanWeb.it

Una scelta che, inevitabilmente, ha fatto discutere quella del campione portoghese, il quale ha preferito l’opportunità di monetizzare il più possibile a costo di sacrificare gli ultimi anni della sua carriera lontano dal calcio che conta, ambito quest’ultimo dove CR7 ha vinto tutto quello che c’era da vincere con le maglie di Manchester United, Real Madrid, Juventus e nazionale portoghese.

C’è grande attesa a Ryad, capitale dell’Arabia Saudita, per l’ormai imminente arrivo di Cristiano Ronaldo. Le maglie del club allenato dall’ex allenatore della Roma, Rudi Garcia, stanno già andando a ruba con la personalizzazione dedicata al portoghese. Sui social, inoltre, gli account ufficiali dell’Al Nassr hanno subito un’impennata di followers clamorosa, risvolto inevitabile considerato il seguito di CR7.

Cristiano Ronaldo, una residenza extra lusso in Arabia

In attesa di vederlo in campo con la maglia gialloblù, circolano già alcune indiscrezioni su aspetti extra calcistici della nuova esperienza di Cristiano in Arabia Saudita. Uno di essi riguarda la possibile abitazione nella quale il portoghese risiederà con la sua Georgina e i figli, una dimora decisamente in linea con quelle che ha avuto nelle precedenti città in cui ha abitato per motivi calcistici.

A svelarne i particolari sono stati il Sun e il Daily Mail, ripresi poi da numerose altre testate in tutto il mondo. Stando ai due tabloid britannici, Cristiano dovrebbe andare ad abitare in uno dei quartieri più lussuosi di Riyad, dove, stando al Sun, si troverebbe una residenza dal valore di 14 milioni di euro, un costo che equivarrebbe a circa un mese dello stipendio che l’attaccante riceverà dal suo nuovo club.

Nella possibile nuova abitazione di Cristiano ci sarebbero (come scrive anche il Corriere della Sera) ben 8 camere da letto, due piscine (di cui una olimpionica scoperta), una sala ricevimenti con cascata, ulteriori appartamenti di grande dimensioni per il personale di servizio e gli ospiti e utilizzo su larga scala di marmo di Carrara per pavimenti e altre rifiniture.

Ronaldo, la presentazione a Riyad

Stando alla notizia riportata da Marca, Cristiano Ronaldo sarà presentato ai suoi nuovi tifosi martedì 3 gennaio. L’evento si terrà allo stadio Mrsool Park davanti a 30mila spettatori, capienza massima per l’impianto della capitale saudita. Prima della presentazione, Cristiano sosterrà le rituali visite mediche di rito.

All’Al Nassr, l’ex bianconero troverà, oltre al tecnico Garcia, altri giocatori che hanno militato in Europa. Tra questi il centrocampista, ex Bayern Monaco, Luiz Gustavo e l’attaccante del Camerun, ex Porto e Besiktas, Aboubakar.