Milan, l’ipotesi è clamorosa: Pioli ci sta pensando davvero

Prova generale in vista della ripresa della Serie A per il Milan impegnato in amichevole contro il PSV Eindhoven. Nella formazione rossonera potrebbe esserci una novità importante

Sono passati nove anni dall’ultima sfida tra il Milan e il Psv al Philips Stadion di Eindhoven. Era l’estate del 2013 e le due squadre si fronteggiavano nel playoff per l’accesso alla fase a gironi della Champions League.

Stefano Pioli allenatore Milan
Pioli potrebbe optare per un importante cambio di formazione – MilanWeb.it

A qualificarsi fu il Milan. Rimontati all’andata, in trasferta (1-1), a San Siro gli uomini di Allegri si imposero 3-0 con il gol di Balotelli e la doppietta di Boateng, quest’ultimo ceduto allo Schalke 04 il giorno dopo quella partita.

Oggi, venerdì 30 dicembre, non ci sono punti in palio tra Milan e Psv Eindhoven che si affronteranno in quella che rappresenta una sorta di prova generale per le due squadre in vista della ripresa dei rispettivi campionati con i rossoneri impegnati a Salerno mercoledì 4 gennaio e gli olandesi, primi in classifica, attesi dallo Sparta Rotterdam nel weekend dell’Epifania.

Milan contro il PSV potrebbe esserci una novità importante

Ciprian Tatarusanu
Ciprian Tatarusanu – Milanweb.it

A Eindhoven, Pioli dovrà fare a meno degli infortunati di lungo corso Ibrahimovic e Florenzi (ancora incerti i tempi di recupero di entrambi) oltreché di quelli più recenti ovvero Origi, Messias, Krunic e Maignan.

Per quest’ultimo, non ci sono ancora certezze sul momento del possibile ritorno in campo. Durante il ritiro di Dubai, Maignan ha continuato a svolgere un lavoro personalizzato in quanto la lesione al polpaccio non è ancora guarita. Dopo l’Epifania, il portiere rossonero si sottoporrà ad ulteriori esami dai quali – si spera – possa arrivare una tempistica più precisa sul rientro.

In attesa del verdetto su Maignan, Pioli potrebbe optare per un cambiamento importante tra i pali con Antonio Mirante titolare al posto di Tatarusanu. E’ questa l’indiscrezione riportata dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, stando alla quale le gerarchie potrebbero essere cambiate dopo il ritiro di Dubai.

Mirante partirà da titolare contro il Psv Eindhoven e avrebbe chance di essere schierato dal primo minuto anche a Salerno mercoledì prossimo, in quello che potrebbe essere il suo primo impegno ufficiale in maglia rossonera.

Il possibile arrivo di un nuovo portiere

Sportiello Milan
Marco Sportiello già opzionato a parametro zero – MilanWeb.it

Qualora le condizioni di Maignan non dovessero migliorare, il Milan potrebbe acquistare un nuovo portiere nel mercato di gennaio. Il candidato principale resta Marco Sportiello, già opzionato per la prossima stagione a parametro zero. L’Atalanta, tuttavia, non vorrebbe liberarlo già a gennaio se non con un indennizzo giudicato troppo alto dal Milan (si è scritto di circa 5 milioni).

Le alternative a Sportiello sono Cragno, il quale non ha, di fatto, trovato spazio al Monza dopo l’ottimo campionato disputato lo scorso anno con il Cagliari nonostante la retrocessione finale, e Vicario dell’Empoli. Per quest’ultimo, il club toscano chiede oltre dieci milioni, un prezzo congruo per uno dei migliori portieri della Serie A.

Stamane, inoltre, sul Corriere della Sera, Gianluca Di Marzio ha ipotizzato un possibile tentativo per Mendy del Chelsea, obiettivo comunque difficile da raggiungere.