Rafael Leao, ci si mette anche l’avvocato: nuovo ostacolo per Maldini

C’è un nuovo ostacolo nella trattativa tra Rafael Leao e il Milan per il rinnovo del contratto: ci si mette anche l’avvocato

La trattativa che sta conducendo il Milan per il rinnovo di Rafael Leao è la più importante e deciderà quali saranno le prospettive future del club rossonero. Il portoghese è troppo importante per essere perso a parametro zero, ha raggiunto uno status che è difficilmente sostituibile. E’ vero che negli anni Maldini e Massara hanno preso ottime scelte, ma ora la situazione è differente.

Rafael Leao rinnovo
Milan, un altro ostacolo per Maldini per il rinnovo di Leao – MilanWeb.it

Rafael Leao è il miglior giocatore della Serie A, la scorsa stagione ha vinto il titolo MVP. Ha portato i rossoneri alla vittoria dello scudetto a suon di gol e assist, ma ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2024. Un contenzioso con lo Sporting Clube de Portugal da risolvere, dal valore di 19,5 milioni di euro, e pretese molto alte. Va trovato l’accordo con il papà con Jorge Mendes e con Ted Dimvula, avvocato del giocatore. Dunque, tante teste che ragionano in modo diverso e che stanno rallentando la trattativa. L’intenzione dell’attaccante portoghese è quella di rinnovare e proseguire la propria crescita al Milan. Ma Maldini e Massara devono capire che non sarà semplice, o meglio: non sarà semplice se hanno in mente di spendere pochi soldi. Perché a un anno e mezzo dalla scadenza, l’entourage del giocatore ha tanto potere nella trattativa e può chiedere, tranquillamente, ingaggi e commissioni altissime. E l’ultimo ostacolo per Maldini è proprio la commissione del legale.

Milan, c’è l’offerta per Leao: ma…

Secondo quanto riferito da Tuttomercatoweb.com, l’offerta sul tavolo da parte del Milan c’è ed è di 7 milioni di euro a stagione. Un’offerta che metterebbe d’accordo tutti, anche se il portoghese ha bisogno di tantissimi soldi per risolvere la questione con lo Sporting. Tuttavia, questo rinnovo permetterebbe al club rossonero di avere una posizione favorevole se dovesse esserci una trattativa per il suo addio la prossima estate. Una situazione a cui Jorge Mendes sta lavorando: vuole portare Leao in un’altra squadra. Nel nuovo accordo non c’è un aiuto economico per i 19,5 milioni che il giocatore deve allo Sporting, una sorta di ‘clausola’ che verrebbe inserita nella firma con il suo prossimo club. Tanti si sono fatti avanti fin qui: dal PSG al Chelsea, passando per Real Madrid e Manchester City. Tutti in ottimi rapporti con Mendes.

Rafael Leao rinnovo
Milan, un altro ostacolo per Maldini per il rinnovo di Leao – MilanWeb.it

Milan, Dimvula vuole la commissione

I rapporti tra Mendes e Dimvula sono sempre più tesi. Il super agente portoghese vorrebbe procedere al rinnovo e poi concentrarsi -come detto in precedenza- sull’addio in estate. Ma Dimvula, che detiene legalmente la procura di Rafael Leao, vuole anche la commissione sul rinnovo del contratto. Dunque, se il Milan vorrà rinnovare il contratto del portoghese, dovrà pagare le commissioni ‘doppie’: a Dimvula, appunto, e a Mendes. La trattativa probabilmente si risolverà lo stesso, ma a un prezzo altissimo. Poi Maldini e Massara faranno le opportune valutazioni, consapevoli del fatto che Leao serve per continuare a vincere.