Calciomercato Milan, svolta improvvisa sul rinnovo: c’è la data

Le ultime settimane si erano fatte complicate per il rinnovo, ma ora le parti sembrano più vicine e sarà fissato un nuovo incontro a breve

Passato il Capodanno ecco che si delinea il calciomercato del Milan. I manager del club di via Aldo Rossi non si sono mai fermati durante le festività, con l’intento di portare a termine le trattative più urgenti: tra queste il rinnovo di Bennacer, Leao e Giroud, con cui i rossoneri hanno vissuto alti e bassi per la firma di un nuovo accordo.

rinnovo giroud
Cambia tutto per il rinnovo, nuovo summit – MilanWeb.it

Obiettivo primario del calciomercato invernale del Milan è proprio quello di assicurare ai tifosi e al mister la permanenza delle colonne portanti della squadra. Bennacer, Leao e Giroud si sono resi protagonisti della risalita del Milan, e il Diavolo non vuole privarsi di tre giocatori che conoscono bene il club, la Serie A e il gioco di Pioli. Per tali ragioni Maldini e Massara hanno deciso di investire gran parte dei ricavi della Champions League nei rinnovi, oltre che sul mercato in entrata.

Prima la totale intenzione di siglare un nuovo accordo, poi il Mondiale e dopo l’incertezza. Ora la vicenda Olivier Giroud sembra essere un po’ più chiara soprattutto ai tifosi che avevano dato per assodato un prolungamento del contratto di Giroud per un altro anno. Il centravanti francese è infatti in scadenza nel 2023 e urge più di tutti il suo rinnovo soprattutto per questioni burocratiche.

Olivier ha il sangue del bomber puro che più invecchia, più sa come far male ai portieri. E lo ha dimostrato anche con la Francia ai Mondiali: proprio in Qatar Giroud avrebbe maturato l’idea secondo cui potesse meritare un aumento di stipendio sul nuovo contratto rossonero; fattore che ha ampiamente messo in difficoltà la società dell’Ac Milan.

Rinnovo Giroud: fissato l’incontro

Olivier ha 36 anni, ma la sua scheda del rendimento dice tutt’altro: doppiette in Nazionale e goal pesanti che hanno trascinato il Milan in vetta alla classifica. L’attaccante ex Arsenal e Chelsea è tutt’altro che a fine carriera, ma il Milan ha comunque dovuto fare dei conti sul futuro della società, motivo per cui per un istante sembrava essersi congelata la trattativa. Giroud aveva già espresso al suo entourage la volontà di restare a Milano, assicurando a Maldini e Massara che avrebbe rinnovato al ritorno dal Qatar.

rinnovo giroud
Giroud vuole restare, incontro a metà gennaio – MilanWeb.it

Rientrato in Italia dopo la finale, Giroud in effetti aveva fissato un incontro con la dirigenza di Casa Milan senza che però la trattativa generasse fumata bianca. Attimi bui per tutti i tifosi rossoneri che vogliono un Milan ultra competitivo per inseguire il Napoli. Poi, negli ultimi giorni, la svolta per discutere del nuovo contratto del numero 9: Giroud ha espresso ancora una volta la volontà di rimanere al Milan, chiedendo ai suoi manager di fissare un incontro – probabilmente per metà gennaio – con Maldini e Massara. La distanza tra le parti appare brevissima, al momento siamo fermi all’offerta del club di poco più di 3 milioni di euro a stagione.