Giroud molla il Milan, l’offerta è da capogiro: addio imminente

Olivier Giroud lascerà il Milan dopo aver rifiutato il rinnovo del contratto per un’offerta da capogiro: l’addio è imminente

Il Milan ieri ha vinto 1-2 sul campo della Salernitana grazie ai gol di Rafael Leao e Sandro Tonali. Il gol di Bonazzoli ha spaventato i rossoneri, ma è stata una delle prestazioni migliori della stagione. Solo un grande Ochoa ha evitato la goleada per i granata, evitando a più riprese il terzo gol e anche la grande gioia per Charles De Ketelaere, apparso decisamente più in forma delle uscite precedenti alla sosta del Mondiale.

Giroud MLS
Milan, offerte dalla MLS per Giroud – MilanWeb.it

Anche Olivier Giroud ha offerto un’ottima prestazione. E’ sceso in campo dopo pochi giorni dal suo ritorno dopo aver perso la finale del Mondiale con l’Argentina insieme a Theo Hernandez. Tuttavia, il Milan non ha grandi alternative in panchina e, almeno per l’inizio della partita, ha puntato sui francesi dal primo minuto. Poi Pioli ha concesso un po’ di riposo al suo centravanti, spostando De Ketelaere come prima punta. Un ruolo per cui è stato provato diverse volte. Giroud non ha trovato il gol, ma è stato comunque fondamentale per la rifinitura per Leao, Brahim Diaz e Saelemaekers. I rossoneri hanno finalmente ritrovato la fascia destra titolare, visto anche il ritorno di Calabria dall’infortunio, questo non ha fatto altro che dare tanto equilibrio alla squadra, soprattutto nella fase un po’ più accesa della partita. Il futuro del centravanti francese, in ogni caso, resta in bilico. Ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2023 e non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo.

Milan, Giroud ha delle ricche offerte dalla MLS

Secondo quanto riferito da TodoFichajes.com, Olivier Giroud ha rifiutato l’offerta del Milan per rinnovare il contratto e non ci sono possibilità che resti. Questo perché ha ricevuto due ricche offerte dalla Major League Soccer, precisamente dall’Inter Miami e dal Los Angeles Galaxy. Due club molto prestigiosi, del primo tra l’altro il proprietario è David Beckham e pochi mesi fa ha detto addio a Gonzalo Higuain, che ha detto l’addio al calcio. Cerca quindi un centravanti di altissimo livello, sia per una questione tecnica, sia per una questione di marketing. E ha individuato nel francese l’uomo giusto su cui puntare.

Giroud MLS
Milan, offerte dalla MLS per Giroud – MilanWeb.it

Giroud nuovo DP in MLS?

Giroud compirà 37 anni a settembre, nelle prossime settimane può firmare a zero con qualsiasi squadra e dire l’addio al Milan, qualora non dovesse esserci effettivamente il rinnovo. Si è tolto tante soddisfazioni anche con la Francia, con la quale è il miglior marcatore all-time e campione del mondo 2018. Può fare letteralmente ciò che vuole della sua carriera, dipende tutto da cosa cerca. In MLS firmerebbe un contratto da Designated Player, ovvero oltre i limiti salariali, che gli permetterebbe di chiudere la carriera guadagnando tantissimi soldi. Una cosa già fatta da tanti prima di lui: in MLS giocano anche i due campioni d’Europa, Lorenzo Insigne e Federico Bernardeschi, che hanno optato per una scelta di vita molto prima dei 37 anni.