Calciomercato Milan, si libera a zero: Maldini prepara l’affondo

Ai rossoneri basterebbe un’offerta consistente sull’ingaggio per garantirsi un giocatore ricco di esperienza europea

Salta fuori un nuovo nome che Maldini e Massara hanno appuntato sul loro taccuino per provarci a gennaio e liberarlo in estate. Il giocatore è infatti in scadenza di contratto con il suo attuale club dal quale si potrebbe liberare a giugno 2023.

Maldini mercato
Paolo Maldini prova a portarlo a Milano in estate – MilanWeb.it

C’è aria di mercato invernale, ma soprattutto estivo dalle parti di Casa Milan. Se da un lato i rossoneri stanno pianificando il rinnovo dei propri giocatori in scadenza di contratto, dall’altro si lavora costantemente per regalare a Pioli e ai tifosi gli innesti che servono per essere sempre più competitivi.

Con il Mondiale che ha interrotto l’impressionante scia di vittorie del Napoli, il Diavolo può seriamente sperare di arrivare ad incalzare gli azzurri e lottare per lo Scudetto, così come sperano di proseguire il cammino in Champions League.

A proposito di Champions League, il Milan ha un importantissimo incontro in programma con il Tottenham il 14 febbraio a San Siro. In virtù di ciò, e del fatto che i rossoneri hanno bisogno di accumulare esperienza al di fuori della Serie A, i dirigenti sono a caccia di nuovi profili che conoscono bene le coppe europee e potrebbero fornire un apporto non da poco ai rossoneri.

Un rinforzo in questo senso potrebbe dunque arrivare in estate.

Grimaldo si libera a zero: assalto Milan

Alejandro Grimaldo è un interessantissimo prospetto di 27 anni con un filo di esperienza in Europa con il Benfica. La giusta dose per un Milan ancora molto giovane e non appieno nei ritmi della Champions League. Il mercato estivo potrebbe aprire a numerosi scenari, ma – riporta Sky Sport – un tentativo da parte di Maldini non è sicuramente escluso dato che Grimaldo è in scadenza con il club portoghese.

Grimaldo Milan
Milan su Grimaldo: riserva di lusso? – MilanWeb.it

Grimaldo sarebbe un’ottima alternativa a Theo Hernandez, ma non solo, gli darebbe anche la possibilità di recuperare le forze in vista di match importanti: il terzino francese dalla forte spinta non ha avuto un istante di riposo durante il Mondiale in Qatar – Theo è arrivato in finale contro l’Argentina, ma la sua Francia ne è uscita sconfitta. Neppure al rientro in Italia il terzino ex Real Madrid ha potuto rifiatare poiché convocato per Salernitana-Milan.

L’unico ostacolo che si frappone tra Grimaldo e il Milan riguarda proprio la sua gestione con Theo Hernandez. Sarebbe piuttosto difficile per Alejandro adeguarsi alle gerarchie della fascia sinistra padroneggiata da Theo e Rafael Leao. Grimaldo potrebbe infatti occupare anche il ruolo di esterno di centrocampo, ma la fascia risulta già ben coperta dai due treni ad alta velocità rossoneri.

Grimaldo è un prodotto della Cantera del Barcellona che servirebbe e non poco al Milan. Un terzino prettamente offensivo, assistman e pericoloso anche su palla inattiva: tutte caratteristiche alle quali si aggiunge un’ampia esperienza europea che farebbe gola a qualsiasi club di Serie A.