Clamoroso Milan: Maldini lo cede subito, tifosi spiazzati

L’offerta è arrivata: può lasciare il Milan subito in questo mercato di gennaio. La decisione spiazza i tifosi che proprio non se l’aspettavano

Addio Milan con sei mesi di anticipo, è questa l’ipotesi che sta prendendo sempre più corpo in casa rossonera in queste ultime ore. L’offerta, un po’ a sorpresa, è arrivata al diretto interessato e adesso la società deve prendere una decisione insieme a lui.

Mirante Spezia
Il Milan pensa ad una cessione a sorpresa: c’è l’offerta – MilanWeb.it

In via Aldo Rossi c’è fermento. Dopo l’acquisto di Vasquez, il Milan ha definito anche il rinnovo di Bennacer: l’accordo è stato trovato, nei prossimi giorni arriverà l’annuncio ufficiale. Ma adesso c’è un’altra questione che tiene banco e che potrebbe cambiare totalmente i piani della dirigenza.

La proposta c’è: adesso c’è da prendere una decisione e il Milan, insieme al calciatore, la sta valutando seriamente. Il problema, però, è che l’eventuale addio in questo gennaio è strettamente legato ad un acquisto.

Offerta dalla Serie A: via subito dal Milan?

Il Milan è alle prese con la spinosa questione portiere. L’infortunio di Mike Maignan è grave e il suo rientro è ancora rimandato. Non ci sarà in finale di Supercoppa Italiane e c’è chi addirittura mette in discussione la sua presenza per la doppia sfida al Tottenham.

Un problema enorme per i rossoneri che per adesso confermano la fiducia a Tatarusanu ma con riserva. Intanto è arrivato Devis Vasquez e Stefano Pioli ha speso belle parole per lui in conferenza; chissà se potrà avere una chance subito contro il Torino in Coppa Italia. Nel frattempo il titolare è il rumeno, nonostante le indiscrezioni sul finire del 2022 di un possibile sorpasso di Mirante nelle gerarchie.

Ecco, a proposito di Mirante: come scrive Ciro Troise su SerieANews.com, lo Spezia ci sta provando sul serio. L’offerta sul piatto è allettante per il portiere: un anno e mezzo di contratto e il posto da titolare assicurato. Ecco perché Antonio sta seriamente valutando l’idea di andarsene a sei mesi dalla scadenza del contratto. Ma non è una questione semplice.

Dipende da Sportiello

Mirante è un elemento importante soprattutto in chiave liste in quanto giocatore cresciuto nel vivaio di un club italiano. La questione potrebbe risolversi se il Milan riuscisse ad anticipare l’arrivo di Marco Sportiello, già opzionato per giugno a zero. Ma questo dipende dall’Atalanta che non sembra avere intenzione di liberarsene gratis. La cifra richiesta è di circa 5 milioni, soldi che ai rossoneri non conviene spendere.