Calciomercato Milan, ci provano sul serio: colpo possibile

Maldini e Massara non hanno mai abbandonato del tutto il possibile colpo: ecco che si riaccendono le speranze dei tifosi rossoneri

La dirigenza del Diavolo sembrava aver dato forfait da uno degli obiettivi di mercato da affidare a Pioli già a gennaio, ma alcune vicende hanno cambiato le carte in tavola dei rossoneri e costretto Maldini e Massara a fare retromarcia.

Maldini e Massara su Sportiello
Maldini e Massara ci provano, lo vogliono già a gennaio – MilanWeb.it

Il Milan è reduce da un pareggio molto amaro a San Siro contro la Roma. Dopo aver dominato incessantemente per oltre 85 minuti con goal di Kalulu e Pobega, i rossoneri si sono fatti sopraffare dalla squadra della Capitale negli ultimi attimi di gioco. Prima un colpo di testa di Ibanez, poi Abraham sotto porta dopo un rimpallo fortunato: si afferma così una ripresa del campionato per nulla piacevole per i tifosi rossoneri.

Tra le tante responsabilità attribuibili nel corso della partita, molti hanno individuato due errori decisivi del portiere, visti i soli tre tiri in porta da parte dei giallorossi.

Ciprian Tatarusanu sta rimpiazzando Mike Maignan dallo scorso mese di ottobre, quando il portiere francese si procurò un infortunio al polpaccio con la Nazionale. Da quel momento, non vi fu più alcuna traccia del tanto acclamato Magic Mike; di sicuro si trattava di un infortunio grave che avrebbe portato via al francese gran parte del tempo, ma nessuno avrebbe mai pensato che la sua sosta si sarebbe protratta anche nel 2023.

Si tratta, dunque, di una vicenda piuttosto enigmatica che ha costretto i dirigenti del Milan a puntare su altri portieri in questo calciomercato invernale: primi fra tutti Marco Sportiello e Devis Vasquez.

Caos portieri Milan: asse con Sportiello ancora caldo

Vista l’emergenza Maignan, Maldini e Massara hanno ben pensato di mettere nel mirino alcuni rinforzi per difendere i pali rossoneri. L’attenzione si è spostata verso alcune soluzioni a parametro zero come Sportiello o a basso costo come Vasquez.

Sportiello mercato Milan
Milan, Sportiello a gennaio e il muro Atalanta – MilanWeb.it

Devis Vasquez è da qualche settimana un nuovo giocatore del Milan: Casa Milan l’ha prelevato dal Guaraní, squadra che milita campionato paraguaiano. Il colombiano ha grandi ambizioni sul suo futuro rossonero e conserva l’obiettivo di conquistare le gerarchie della porta rossonera; di sicuro è un ottimo investimento per il Diavolo considerato che non grava quasi per nulla sul bilancio della società.

Il Milan ha tentato, con i suoi manager, anche di affondare il colpo Sportiello. Il portiere ormai 30enne in forze all’Atalanta è in scadenza di contratto a giugno, ma pare abbia già segnato i rossoneri al primo posto della sua lista dei papabili club futuri. C’è dunque la volontà di tutte le parti dell’accordo per avere Sportiello in estate a fine contratto, ma il Milan pare stia spingendo per averlo già a gennaio.

I rossoneri devono fare i conti con l’ostacolo Dea che non vuole privarsi del suo portiere 6 mesi prima del termine dell’accordo, ma l’urgenza di ristabilire la porta del Diavolo in attesa di Maignan, come scrive Daniele Longo li porterà a fare un altro tentativo nel corso di questa settimana.