Calciomercato Milan, effetto domino: si complica l’affare

Il giocatore si trova già in Inghilterra dov’è pronto a dialogare col suo futuro club almeno fino al termine della stagione in corso

Il calciomercato invernale entra nel vivo ed è pronto a regalare gioie e dolori a tutti i tifosi. Il Milan è nell’occhio del ciclone tra rinnovi di contratto, cessioni per sfoltire la rosa e rinforzi da affidare a Pioli. Fra tutte queste trattative ce n’è qualcuna che potrebbe complicarsi per via di recenti avvenimenti.

Maldini mercato Milan
Joao Felix al Chelsea: lama a doppio taglio per Maldini – MilanWeb.it

Tra le zone del campo più sofferenti e scarne del Milan c’è sicuramente il centrocampo – oltre alla porta in difficoltà per l’emergenza Maignan -, dove Bennacer e Tonali sono probabilmente gli unici a sostenere il peso dell’intera squadra seppur lo facciano piuttosto bene. Ismael e Sandro, da soli, ovviamente non bastano a Pioli, soprattutto in ottica futura per sperare di continuare il cammino in Champions League.

Ed ecco che Maldini e Massara hanno rivolto la loro attenzione a quel reparto soprattutto per dare al mister rossonero la possibilità di cambiare tattica, ma anche per fornire innesti importanti e giovani, senza ovviamente gravare troppo sul bilancio. Lo si è visto dal recente acquisto del portiere Devis Vasquez: filosofia del Milan è acquistare talenti di prospettiva senza strapagarli, motivo per cui Casa Milan voleva puntare tutto su Nicolò Zaniolo.

Via Felix, effetto domino su Zaniolo e Leao

Zaniolo è reduce da un infortunio che lo ha tenuto fuori dal campo per un po’ di tempo. Subito dopo l’esplosione in Serie A, la Roma ha dovuto fare a meno di lui, e per questo il prezzo del suo cartellino è calato sensibilmente. Ora che Nicolò è tornato a pieno regime e sta nuovamente impressionando tutti, il Milan drizza le antenne per portarlo alla corte rossonera. Ma un’altra vicenda di mercato potrebbe complicare tutto.

Zaniolo Milan
Zaniolo-Milan: ecco come si complica l’affare – MilanWeb.it

Come scrive la Gazzetta dello Sport, l’Atletico Madrid è in procinto di indirizzare Joao Felix verso la Premier League. Il portoghese pare voglia cercare nuovi stimoli altrove, anche a causa dei rapporti incrinati con Diego Simeone. Joao Felix, pronto a sostenere le visite mediche con i Blues, potrebbe cominciare la sua avventura in Inghilterra con un prestito oneroso almeno fino a fine stagione: un affare da 11 milioni di euro come richiesto dall’Atletico Madrid per l’onere.

Se l’affare Joao Felix dovesse andare in porto, causerebbe una serie di ripercussioni sul mercato del Milan, sia in positivo che in negativo.

Lo slot vuoto all’Atletico potrebbe liberare Zaniolo – obiettivo dei rossoneri – che già aveva ricevuto diverse lusinghe dall’altra sponda Madrid. L’effetto domino di cui gioverebbe Casa Milan, tuttavia, potrebbe riguardare Rafael Leao: l’attaccante del Diavolo è in scadenza e su di lui si era fatto avanti con prepotenza il Chelsea. Il nuovo arrivato dai Colchoneros potrebbe dare quindi un po’ di speranza al Milan per il rinnovo con Leao vista la minore pressione dei Blues.